Lega Pro ed AIC, via al progetto "You'll never walk alone"

09.02.2021 17:49 di Tutto Mantova   Vedi letture
Lega Pro ed AIC, via al progetto "You'll never walk alone"

È iniziato ieri il progetto promosso da Associazione Italiana Calciatori e Lega Pro con il patrocinio di AIPS

“You’ll never walk alone”: non cammineranno da soli i duecento calciatori di Lega Pro che ieri hanno seguito la prima tappa di questo importante ed inedito percorso, messo in campo da AIC e Lega Pro. Un viaggio alla scoperta di se stessi e dello sviluppo delle proprie competenze psicologiche, un itinerario da percorrere nella vita del calciatore, non solo come atleta ma soprattutto come uomo, attraverso il confronto con professionisti del settore. La proposta prevede sei incontri per scoprire le proprie risorse ed avere strumenti utili per affrontare i momenti più delicati nella vita di un calciatore, dentro e fuori dal campo.

Dopo i saluti iniziali del Presidente AIC Umberto Calcagno e del Presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli, -continua la nota stampa- che hanno fortemente voluto e sostenuto il progetto, la prof.ssa Marcella Bounous, Presidente di AIPS, ha accompagnato i calciatori in questo primo appuntamento: in rappresentanza delle 59 società di Lega Pro, i 200 calciatori hanno seguito con interesse e curiosità questa nuova opportunità di crescita che viene loro offerta grazie alla collaborazione dei diversi soggetti coinvolti. La massiccia partecipazione dimostra l’entusiasmo per il progetto e l’attenzione verso la crescita dell’uomo-atleta.

Le condizioni epidemiologiche hanno favorito l’impiego di strumenti di comunicazione online per la fruizione di questi percorsi formativi nel mondo dello sport: questa modalità è infatti confermata anche per le prossime cinque tappe. Prima di continuare il “viaggio”, a tutti i calciatori sarà distribuito un questionario che consentirà al team di professionisti di tracciare con maggior definizione e consapevolezza l’itinerario da seguire per dar loro gli strumenti necessari per affrontare il loro personale cammino di uomini e di atleti.