Andrea Anastasi, un mantovano sul tetto del mondo!

13.12.2022 09:04 di Tutto Mantova   vedi letture
Andrea Anastasi, un mantovano sul tetto del mondo!

Andrea Anastasi, coach mantovano, nativo di Poggio Rusco e che proprio nella cittadina della Bassa abbiamo avuto modo di incontrare diverse volte, dopo un girovagare di anni e trionfi sopratutto in Polonia, è rientrato in Italia ed è subito protagonista con la sua Sir Safety. Infatti, dopo l'imbattibilità in campionato, adesso con Perugia ha trionfato anche al Mondiale per Club in Brasile. In terra carioca, si è disputata una finalissima tutta italiana, tra Perugia e Trento, dove lo spettacolo con il miglior volley non è assolutamente mancato. A referto un 3-1 storico per gli umbri che salgono sul gradino più alto del podio con un 3-1 al termine di quattro set molto combattuti. Derby tutto tricolore in campo, ma anche e soprattutto "sfida nella sfida" a tinte virgiliane tra mister Anastasi da una parte e l'altra stella della pallavolo nostrata, made in Castiglione, Alessandro Michieletto, già Campione del Mondo con l'Italvolley in estate che, in questa occasione, si è dovuto, però, arrendere al Nanu. A caldo, a fine gara, dopo un successo che scrive la storia per il volley del capoluogo umbro, Andrea Anastasi, ha dichiarato alla stampa: "Mi sto rendendo conto che questo per il club è un trofeo storico, così come è storico per noi e per la città. Da fuori sembra che la squadra abbia la mia mentalità? Me lo auguro, quello che mi piace di questo gruppo è che ogni giocatore dà il suo apporto. In questo torneo hanno contribuito praticamente tutti e questo è forse il nostro segreto, trovare sempre risorse dalla panchina. Sono felice, in questa stagione siamo partiti bene, ma il percorso è ancora lungo e non voglio farmi distrarre".

Seguici su Facebook

SOSTIENI LA NOSTRA INFORMAZIONE

Per contattare la redazione e per la tua pubblicità su questo sito: redazione@tuttomantova.it