SPECIALE ELEZIONI - Volpi: "Castiglione ha bisogno di continuità!"

09.06.2022 18:14 di Tutto Mantova   vedi letture
SPECIALE ELEZIONI - Volpi: "Castiglione ha bisogno di continuità!"
© foto di TuttoMantova.it

Domenica 12 Giugno 2022, dalle 7 alle 23, si vota anche per le Amministrative. Castiglione è chiamata alle urne per il rinnovo del Consiglio Comunale, così, ai nostri microfoni, in questo altro slot dello "Speciale Elezioni", ospitiamo il Primo Cittadino uscente Enrico Volpi. Sostenuto da Lega, Forza Italia, Fratelli D'Italia e dalla lista civica Insieme X Volpi Sindaco, cerca la riconferma alla guida del comune aloisiano. Castiglionese da generazioni, innamorato della propria città, il Candidato Sindaco espressione del Centro Destra è papà di 4 figli (e nonno da poco!) e con la famiglia ha un'azienda nel settore stampaggio di materie plastiche. 

Perchè ha scelto di candidarsi per un secondo mandato?

"Di lavoro ne abbiamo fatto ed è assolutamente visibile! Abbiamo ridato slancio ad una città ferma, sotto tutti i punti di vista! Adesso dobbiamo continuare su questa strada, Castiglione non può fermarsi, non può tornare indietro, sarebbe deleterio! Sono stati realizzati tantissimi progetti, molti sono stati avviati da poco ed altri ancora sono in cantiere e vedranno la luce nei prossimi mesi. Questa è la mia mission e quella della coalizione che, da sempre, con spirito collaborativo e lealtà, mi ha sostenuto in questi 5 anni e mi ha riproposto di continuare insieme a guidare la città! Siamo stati uno dei pochi se non l'unico comune del mantovano in crescita e, quindi, voglio riprovarci! Amministrare la mia città è stata un'esperienza entusiasmante ed il bilancio, nonostante i problemi che ovviamente ci sono, è straordinariamente positivo! Credo, poi, di avere ancora tanto da dare a Castiglione!".

 

Volpi, il suo rapporto con la città?

“Vivo la città a pieno ed ho un legame fortissimo con Castiglione, fatto di empatia e partecipazione, soprattutto con il mondo dell'associazionismo e del volontariato, con cui mi confronto costantemente. Rapporto cresciuto tantissimo soprattutto durante l'esperienza amministrativa di questi 5 anni in cui ho cercato di essere sempre a disposizione dei cittadini, anche se in una città grande come la nostra non è facile: me ne rendo conto! Inoltre, ho condiviso azioni e decisioni con il gruppo di lavoro in Comune ed in Giunta, dando sempre e comunque spazio alle idee di tutti! Per me, per noi: uno vale uno! Da imprenditore, poi, ho dialogato e continuerò a farlo con gli imprenditori locali e non, perchè sono uno dei motori principali per l'economia e lo sviluppo del nostro territorio".

Vince le elezioni, rientra in Comune con la fascia tricolore: la prima cosa di cui si occupa?

“Come già detto, sono tante ancora le cose da fare e che abbiamo in programma! Però, se devo focalizzarmi, nello specifico, lo farei sulla riqualificazione di alcune aree cittadine: Pirossina ed Ex Opg su tutte! Qui le idee e le potenzialità per realizzarle non mancano! Senza dimenticare il restauro e la restituzione ai castiglionesi di Palazzo Zappaglia, in pieno centro. Sono azioni importanti ed assolutamente qualificanti per il nostro comune! Inoltre, vorremmo rafforzare il rapporto ed intensificare la collaborazione sia con gli altri centri dell'Alto Mantovano, che con quelli del Basso Garda con tutta una serie di iniziative che possano fare da volano per il definitivo rilancio turistico dopo anni difficili di pandemia e non solo! Citazione a parte, poi, per la sinergia con il capoluogo: Mantova e Castiglione sono legate da fortissime presenze sul territorio sia aloisiane che gonzaghesche: ecco, ripartire anche da queste tracce per intensificare nuovamente quell'asse provinciale dovrà essere prioritario". 

L'Aloisiano-TuttoMantova.it, vuole essere una vetrina per tutti gli eventi culturali della città, per i prossimi cinque anni, quali sono le sue idee in questo ambito? 

"Con l'Amministrazione Comunale abbiamo rilanciato in maniera clamorosa la Cultura cittadina! Abbiamo ridato lustro al nostro Teatro Sociale con un cartellone con artisti di primissimo piano! Ma non è tutto: abbiamo in città musei di altissimo livello, tra cui Museo della Sposa e Galleria Menghini che attraggono visitatori provenienti da ogni parte d'Italia! Questi sono luoghi fondamentali per i cittadini e non solo, e proprio su questi abbiamo lavorato tanto! Inoltre, non sono mancati e non mancheranno anche per le prossime settimane, eventi di prestigio con ospiti di rilievo, tra cui Morgan ed Allevi. E' stata riaccesa la luce anche sulla nostra Biblioteca Comunale, ora dedicata ad Arturo Sigurtà, diventata punto di riferimento in tutta la provincia per presentazione di libri e manifestazioni culturali! Prossimo obiettivo è assolutamente Palazzo del Principe: chiuso ormai da anni, è tra gli edifici sicuramente più importanti del nostro territorio e merita una riqualificazione ed una ricollocazione sociale. Infatti, abbiamo intenzione di trasformarlo in una sede per esposizioni artistiche, temporanee o permanenti, che possa rientrare in una serie di circuiti nazionali ed internazionali". 

 

Prossimamente saremo in edicola con il nostro periodico, il suo giudizio su questa iniziativa?

"E' un'ottima notizia per tutta la città! Avere un'alternativa, un approfondimento diverso di analisi è sinonimo di pluralità e di crescita collettiva! Assolutamente lodevole e la apprezzo tantissimo, la vostra proposta di 'altra' informazione, distante dalla solita cronaca, dagli aggiornamenti sui lavori in corso e notizie simili... Spero davvero che ci sia una risposta positiva ed entusiasta da parte dei castiglionesi nei confronti del vostro progetto editoriale!". 

Prima di salutarci, un'ultima questione da affrontare? 

“Vorrei rivolgermi agli elettori, ai miei concittadini, dire loro di focalizzarsi su programmi validi e seri e sulla coerenza delle persone che li propongono. In questa campagna elettorale, purtroppo, ci sono stati tanti momenti di attacco personale e tentativi di distruzione dell'avversario a prescindere dalle idee politiche. E questo non deve mai accadere! Siamo scesi in campo, abbiamo deciso di provare a guidare nuovamente la città per i prossimi cinque anni perchè abbiamo il dovere morale di portare a termine il lavoro fin qui svolto e di realizzare tante opere, per migliorare la qualità di vita di tutti i castiglionesi!". 

Angelo Maria Castaldo

***

In occasione delle Amministrative del 12 Giugno 2022, la nostra Redazione, nel pieno rispetto della par condicio, ha contattato per un'intervista i tre Candidati a Sindaco di Castiglione delle Stiviere: Maurizio Caristia, Marco Facchini ed Enrico Volpi. 

 > per contattare la redazione di Castiglione delle Stiviere: castiglione@tuttomantova.it

> per la tua pubblicità su queste pagine: info@castmedia.it