SPECIALE - Mantova, raggi X: poche emozioni, un punto con la Pro Sesto

02.10.2022 20:39 di Tutto Mantova   vedi letture
SPECIALE - Mantova, raggi X: poche emozioni, un punto con la Pro Sesto
© foto di TuttoMantova.it

Si è conclusa la gara giocata al "Danilo Martelli" valida per la 6^ giornata del girone A fra Mantova e Pro Sesto, 0-0 il risultato finale. Un risultato che lascia la situazione inalterata per le due compagini, sottolinea tuttoc.com, le quali hanno confermato di avere delle difficoltà ma allo stesso tempo palesato la voglia di vincere che lascia ben sperare in ottica futura. In cronaca 3-5-2 per i padroni di casa, Matteucci vince il ballottaggio con Ceresoli affiancando Iotti ed Ingegneri davanti a Chiorra. Messori e Silvestro esterni, Gerbaudo, Di Francesco e Pierobon in mediana. In attacco c'è il ritorno del capitano Guccione affiancato da Mensah. Sull'altra sponda Matteo Andreoletti deve fare a meno di Suagher e Marchesi che hanno riportato una lesione muscolare. Schiera quello che dovrebbe essere un 3-4-3. Tridente diverso rispetto a quanto annunciato alla vigilia con Bianco, Gerbi e Bruschi. Sugli esterni Radaelli e Vaglica supportati da Corradi e Gattoni. Non cambia niente in difesa con Toninelli, Della Giovanna e Marzupio a protezione di Del Frate. Prima frazione godibile quella al "Danilo Martelli", ad una prima parte equilibrata ha fatto riscontro una seconda in cui il Mantova ha avuto le maggiori occasioni per sbloccare la contesa. In avvio punizione di Corradi allontanata in angolo da Chiorra. Poi si mette in moto Mensah, il suo scarico per Guccione: sinistro da dentro l'area bloccato. Successivamente viene chiamato in causa anche il difensore Matteucci, il suo destro sporco trova la deviazione di Marsupio. Guccione ci prova ancora scattando sul filo del fuorigioco al 37' ma il suo tiro viene deviato in angolo nuovamente da Marzupio. Poco dopo premia l'inserimento di Silvestro, ma anche in questa circostanza la mira è impecisa. La ripresa è vibrante, gli ospiti si mostrano più coraggiosi stazionando più a lungo nella metà campo avversaria. I milanesi calciano numerosi corner ma si fanno minacciosi più volte dalle parti di Chiorra mancando però nella stoccata decisiva, non concretizzando azioni promettenti. A tratti si fanno vedere i virgiliani con folate discontinue imperniate sulle giocate di Guccione, mancando però nell'ultimo passaggio. 

SOSTIENI LA NOSTRA INFORMAZIONE: GRAZIE!

 > per contattare la redazione e per la tua pubblicità su questo sito: redazione@tuttomantova.it