Ok Saviatesta, i biancorossi tornano al successo: battuto il Modena

02.11.2022 09:41 di Tutto Mantova   vedi letture
Ok Saviatesta, i biancorossi tornano al successo: battuto il Modena

Nella settima giornata il Saviatesta torna alla vittoria sul campo di casa contro il Modena Cavezzo per 7-4, cancellando la brutta caduta di sabato scorso in casa Hornets. I virgiliani interpretano al meglio la gara, con il giusto spirito di reazione e la dovuta concentrazione, che consentono di portare a casa tre punti fondamentali per la classifica e soprattutto per il morale. Gara sulla carta non facile per il Mantova che doveva sopperire all’assenza pesante di capitan Titon e a qualche problema fisico, ma gli uomini di Pino Milella sfoderano una prestazione tutta sostanza, mantenendo in pugno la gara anche quando il Modena era riuscito ad accorciare le distanze sino al -1, ma il Mantova visto oggi ha meritato ampiamente il successo. Il tour de force però non finisce, con sabato 05 novembre alle ore 16.00 un nuovo impegno da brividi, stavolta in quel di Viterbo contro L’Active Network.

 

Si parte con il Mantova che schiera nel quintetto iniziale Fior, Gabriel, Cabeca, Misael e Minnella. La gara parte subito con il Mantova che spinge, ma il Modena non rimane di certo a guardare e gioca a viso aperto senza fare le barricate. Subito 1-0 al primo minuto con Cabeca che scarica in gol una punizione centrale dai 10 metri. Il Mantova potrebbe raddoppiare in almeno tre occasioni, ma quando non si conclude gli errori si pagano. Al 10’ svarione difensivo con ripartenza veloce di Barbieri che scambia bene ai 10 metri con un compagno e scarica nell’angolino rasoterra trovando il pareggio. Il Modena passa in vantaggio solo 20’’ dopo con Dudu Costa che scarica a rete dalla distanza, dopo un passaggio di Barbieri su schema da calcio di punizione. Il Modena ci crede e cerca di mettere il Mantova alle corde, ma la squadra biancorossa, respinge colpo su colpo, a viso aperto. IL pari del Mantova arriva giustamente al 15’ sempre con Cabeca che stavolta calcia un bolide su calcio di punizione dalla destra da circa 15 metri e fa 2-2. Ci prova Gabriel ma di un soffio il Mantova non va in vantaggio che arriva però 2 minuti più tardi con Gabriel che con un tacco di fino devia sotto porta un corner battuto da Bueno, trovando il 3-2. Al minuto 19’ arriva anche la quarta marcatura prima del riposo, a firma stavolta di Misael che trasforma un tiro libero per fallo su Cabeca.

 

Nella ripresa il Mantova spinge sull’acceleratore ma spreca diverse occasioni, con grandi parate di Vezzani e anche un pizzico di sfortuna. Il Modena si rifà sotto al minuto 8’, quando El Madhi accorcia dopo un regalo della difesa del Mantova che lo lascia incredibilmente solo in area, dove può deviare a rete un passaggio di Amarante. Vezzani salva tutto su Misael con intervento a mano aperta, ma lo stesso Misael 2 minuti dopo riporta il Mantova sul +2 quando appoggia in rete il 5-3 su corner battuto da Gabriel. L’inerzia però dura pochissimo quando Barbieri trova ancora il gol da centro area, con passaggio dalla sinistra ancora di Cristian Amarante, portando il parziale sul 5-4. Il Mantova trova due occasioni pazzesche prima con Cabeca che trova ancora un super Vezzani, poi con Misael che in scivolata colpisce un palo clamoroso, mentre dalla parte opposta è Fior a salvare tutto su conclusione di Barbieri, deviando in corner. Mister Checa a 4’ dal termine tenta il tutto per tutto inserendo il quinto di movimento il Mantova difende bene con difesa quasi impeccabile e Cabeca dalla distanza a porta sguarnita trova il 6-4 al minuto 16’. Qualche secondo e Misael arrotonda il punteggio facendo 7-4, dopo aver rubato palla ad Amarante e andando tutto solo a depositare nella porta sguarnita. Attimi finali che non portano ad ulteriori variazioni di punteggio, con Mantova che si difende bene negli ultimi 3’ minuti, sul lungo possesso palla degli ospiti.

SOSTIENI LA NOSTRA INFORMAZIONE

Per contattare la redazione e per la tua pubblicità su questo sito: redazione@tuttomantova.it