Gabbiano, sfida all'Acqui Terme: pubblico grandi occasioni al PalaSgu

02.12.2023 12:10 di Tutto Mantova   vedi letture
Gabbiano, sfida all'Acqui Terme: pubblico grandi occasioni al PalaSgu

La nona giornata di andata del campionato di Serie A3 Credem Banca riserva l’ennesima sfida fra la Gabbiano Mantova e la Negrini CTE Acqui Terme dopo quelle in Serie B. La Gabbiano vuole invertire la rotta dopo che la formazione piemontese l’ha sempre sconfitta nei tre precedenti, sia in Coppa Italia sia nei play off nella scorsa stagione. In A3 si sfidano due formazioni in parte rinnovate, ma non sarà una partita come le altre per chi si è già trovato da una parte e dall’altra della rete. Sarà anche un match di alta classifica tra la formazione di Serafini, tuttora imbattuta come San Donà (ma con una gara in meno giocata), e la terza forza del Girone Bianco.

 

La Gabbiano arriva a questa sfida sulle ali dell’entusiasmo e conta sul sostegno del pubblico del PalaSguaitzer, in crescita nei numeri dopo le prime partite in casa. Serafini potrà disporre del roster al completo, con il recupero totale degli acciaccati. La Negrini, una formazione che fa della fisicità la sua forza principale, si affiderà all’esperienza di Martino, Cester e Graziani. La Gabbiano dovrà, come ha fatto finora, trovare le contromisure in corso d’opera e rimanere sul pezzo soprattutto nei finali dei set.

 

A presentare la sfida con Acqui Terme è il libero Luca Cattelani, presente in campo anche lo scorso anno: “Non può essere una partita come tutte le altre. Dopo le tre sconfitte della stagione scorsa proveremo ad invertire la rotta in un campionato nuovo, con squadre nuove, e contando sull’apporto dei nostri tifosi. È un momento di grande entusiasmo per noi e la gente che ci segue sta aumentando di partita in partita. Ci metteranno in difficoltà ma dovremo sempre guardare dalla nostra parte del campo adoperando le giuste strategie in base a quello che accadrà durante la partita. L’obiettivo rimane la salvezza, ma dobbiamo sempre stare sul pezzo anche quando le cose non andranno così bene“.

Seguici su Facebook

SOSTIENI LA NOSTRA INFORMAZIONE

Per contattare la redazione e per la tua pubblicità su questo sito: redazione@tuttomantova.it