"1911, era biancorossa": il docufilm sul club virgiliano!

14.10.2022 15:45 di Tutto Mantova   vedi letture
"1911, era biancorossa": il docufilm sul club virgiliano!

Un progetto nato oltre tre anni fa da Mantova Film Commission e Comune di Mantova, in breve tempo decollato e poi, come tanti altri, ostacolato dalla pandemia. Ma alla fine la forza di volontà e l’impegno degli autori ha prevalso su ogni difficoltà nella convinzione che il prodotto sia di qualità, oltre che il primo e l’unico nel suo genere. Venerdì 11 novembre alle ore 21 presso la multisala Ariston di Via Principe Amedeo a Mantova sarà ufficialmente presentato “Era biancorossa”, un docufilm che tratta espressamente degli ultimi 60 anni della storia del Mantova calcio. Partendo cioè dal 1961, quando la squadra della città capoluogo approdò per la prima volta in serie A. Con interviste ad alcuni personaggi più rappresentativi del periodo preso in esame, immagini di repertorio e pagine dei giornali d’epoca.

 

Ne sono autori Mario D’Anna e Stefano Mangoni, registi della pellicola e scrittori della trama, ed Alberto Sogliani che ha curato la parte giornalistica secondo un filo conduttore. Sono stati scelti 8 ex giocatori ed allenatori, ognuno per ogni momento storico tracciato: in ordine temporale decrescente, Gaetano Caridi, Gabriele Graziani, Ivano Martini, Sauro Frutti, Franco Panizza, Ugo Tomeazzi, Dino Zoff e Angelo Benedicto Sormani. Tra l’altro nella costruzione del film, iniziato nell’autunno del 2019, purtroppo è venuto a mancare Franco Panizza, al quale gli autori si sentono in dovere di dedicare idealmente il prodotto. La trama si snoda come in una vera storia. Un ragazzino entra allo stadio Martelli e negli angoli più nascosti trova alcune fotografie ingiallite che rappresentano azioni dei vari personaggi. Ogni volta che la fotografia viene raccolta, esce il calciatore che rivive i suoi anni nel Mantova raccontando episodi e momenti della sua esperienza in maglia biancorossa. Con commenti, immagini e musiche di sottofondo. E come in ogni film c’è una parte finale a chiudere la narrazione con situazioni emozionanti ed anche commoventi. 

SOSTIENI LA NOSTRA INFORMAZIONE: GRAZIE!

Per contattare la redazione e per la tua pubblicità su questo sito: redazione@tuttomantova.it