Troise: "Carpi? Gara delicata! Zigoni? Grande esperienza!"

31.01.2021 17:02 di Tutto Mantova   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Troise: "Carpi? Gara delicata! Zigoni? Grande esperienza!"

Vigilia di Carpi-Mantova per mister Troise. Il pre-partita del monday night ai microfoni del sito ufficiale del club virgiliano. "Come arriva il Mantova alla partita di domani? Considerate le ultime tre gare dopo la ripresa, vedo un Mantova in fiducia. Mi aspetto massima concentrazione, in una partita in cui ci sono in palio 3 punti molti importanti. L’abbiamo preparata nel migliore dei modi, ma l'importante sarà arrivarci nel modo giusto. Che insidie nasconde il prossimo match? Credo che il loro periodo più complicato l’abbiano già superato. Il cambio di allenatore giova sempre, quindi sarà una partita molto delicata in questo senso. Vorranno riscattare le ultime due gare in cui sono usciti sconfitti. Noi dovremmo essere molto attenti e bravi. Cos’è cambiato rispetto alla gara di andata? In quel momento attraversavamo un periodo di rodaggio. Ricordo un primo tempo non brillante ma anche una seconda parte di gara in cui era mancato soltanto il gol del pareggio. Ora il Mantova ha più certezza, sia negli intenti che nella fisionomia di gioco. Cercheremo di mettere in campo tutto questo per portare a casa dei punti. L'arrivo di Gianmarco Zigoni? Gianmarco si è subito aggregato negli allenamenti, è un giocatore con una carriera importate alle spalle e che si va ad integrare perfettamente con le caratteristiche degli altri suoi compagni di reparto. Sono sicuro che darà un grande contributo alla squadra. Se contro il Carpi farò turnover? Le mie valutazioni a riguardo vengono fatte in base a tante scelte diverse. Come sempre cercherò di mettere la formazione che possa interpretare la gara nel migliore dei modi. La scelta sul portiere? Sono entrambi due portieri molto validi, Riccardo Tosi ha dimostrato di farsi valere quando è stato chiamato in causa, ma non dimentichiamoci cosa ha dato Tozzo nella prima parte della stagione. Entrambi sono un valore aggiunto. La gestione avverrà in base alle settimane, alle partite e al loro rendimento. Di base non amo cambiare il portiere molto frequentemente perché è un ruolo delicato, ma ci sono ancora tante partite davanti ed entrambi potranno dare il loro contributo."