Marchi, sfida da ex: "Sarei rimasto a Mantova, poi il fallimento..."

18.11.2021 13:04 di Tutto Mantova   vedi letture
Marchi, sfida da ex: "Sarei rimasto a Mantova, poi il fallimento..."
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

Per Mattia Marchi la gara di domenica tra la sua Virtus Verona e il Mantova sarà particolare, avendo l'attaccante vestito la maglia dei virgiliani dal gennaio 2016 al giugno 2017: "L’anno scorso in Mantova-Sudtirol ero infortunato. Quindi è la prima volta e non vi nascondo che mi fa effetto - ha raccontato ai colleghi de La Voce di Mantova come si legge anche su tuttoc.com - Perché? Di squadre ne ho cambiate tante in carriera e a Mantova ho giocato solo un anno e mezzo. Eppure si è creato un feeling speciale che ancora oggi resiste. E poi sono convinto di una cosa. Che se non ci fossero state le vicissitudini societarie che conoscete e che hanno portato al fallimento, io a Mantova sarei rimasto. Si era creato un grande gruppo e la salvezza, purtroppo inutile, che abbiamo conquistato era figlia di quel legame. Se ho un rammarico? Di essere capitato nell’anno sbagliato. Ora invece la società è solida: Mantova se lo merita". Sulla partita di domenica ha quindi evidenziato: "Sarà una bella gara. Perché si affrontano due squadre propositive, non abituate a chiudersi. E poi il nostro è un campo piccolo, per cui prevedo un match di grande intensità".