Rugby, domani big match sul campo del Rovigo per il VIadana

16.02.2024 15:11 di Tutto Mantova   vedi letture
Rugby, domani big match sul campo del Rovigo per il VIadana

Domani alle ore 14,30 allo Stadio Battaglini di Rovigo andrà in scena il match più atteso della tredicesima giornata di Serie A Elite, il match che metterà di fronte le squadre che attualmente occupano la prima e la seconda posizione, un match carico di pathos perché vedrà affrontarsi due società che negli anni hanno dato vita a scontri tra i più sentiti del campionato, il match che vedrà il Rugby Viadana 1970 affrontare sullo storico campo dello Stadio Battaglini il Rugby Rovigo Delta. La partita di domani inoltre sarà decisiva per la posizione finale della regular season del Campionato di Serie A Elite perché con una vittoria i gialloneri (attualmente con una partita in più disputata e a 5 distanze) potrebbero portarsi ad una discreta distanza rispetto ai diretti avversari, al contrario, Rovigo potrebbe raggiungere i gialloneri e tentare il sorpasso nelle prossime giornate.

 

"Sicuramente sarà il match più atteso di questa giornata perché vedrà impegnate le due squadre di vertice. - afferma Gilberto Pavan, allenatore del Rugby Viadana 1970 - Arriviamo a questa partita reduci da due vittorie, anche se più sofferte del previsto e andremo ad affrontarli su un campo notoriamente difficile in cui il pubblico di casa può veramente essere il sedicesimo uomo in campo. Nonostante questo noi scenderemo in campo convinti delle nostre capacità, del nostro gioco e della nostra difesa sapendo comunque che l'avversario che andremo ad affrontare è simile a noi, consapevoli, sicuri ed entrambi con due delle migliori difese del campionato. Sarà una partita dura, dove sicuramente uno dei punti chiave del match saranno le ruck e i punti d'incontro. La squadra è pronta, si è allenata bene in questi giorni, siamo una squadra al completo, andiamo là con fiducia e consapevoli dei nostri mezzi."
Unico assente del match per i gialloneri, recuperato Juan Franco Morosini dall'infortunio alla spalla, sarà Federico Ruiz espulso nel corso del match di sabato scorso con i Lyons Piacenza e squalificato per quattro settimane per un placcaggio pericoloso alla testa.

Ecco la formazione che scenderà in campo: Sauze, Ciardullo, Morosini, Jannelli (C), Bronzini, Roger, Baronio, Locatelli, Wagenpfeil, Boschetti, Lavorenti, Schinchirimini, Oubiña, Luccardi, Mistretta. A disposizione: Dorronsoro, Fiorentini, Mignucci, Mannucci, Casasola, Di Chio, Madero, Crea.

Seguici su Facebook

SOSTIENI LA NOSTRA INFORMAZIONE

Per contattare la redazione e per la tua pubblicità su questo sito: redazione@tuttomantova.it