Pordenone, Di Carlo: "Sarà emozionante tornare al Martelli"

20.06.2022 09:26 di Tutto Mantova   vedi letture
Pordenone, Di Carlo: "Sarà emozionante tornare al Martelli"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Dopo 15 anni le strade del Mantova e di Domenico Di Carlo dovrebbero di nuovo incrociarsi dato che i virgiliani potrebbero finire nello stesso girone del Pordenone. I colleghi della Gazzetta di Mantova - si legge su tuttoc.com - hanno quindi chiesto al tecnico dei Ramarri se pensa al suo primo ritorno al Martelli da avversario: "In effetti non è ancora accaduto e se faccio mente locale quando sbucherò dal sottopassaggio non so quante emozioni mi coinvolgeranno. Mi sfileranno davanti immagini e momenti di quei quattro straordinari anni nei quali avremmo potuto scrivere la storia del calcio italiano. Ci sarebbero migliaia di cose da dire e persone da ringraziare. Su tutte, permettetemi, i due presidenti che ho avuto ovvero Castagnaro e Lori oltre al direttore sportivo Magalini che mi portò qui dalla Primavera del Vicenza. Ma poi tutte quelle persone, dai collaboratori ai tifosi, che vissero insieme a me quelle stagioni così intense. Si era creato un legame forte tra la squadra e la città, un senso di appartenenza che ci spinse a traguardi anche insperati: in soli tre anni dalla C2 a un passo dalla promozione in serie A, purtroppo sfumata nella finale di ritorno dei playoff a Torino". Tornando al presente, il tecnico riparte da Pordenone, ovvero dalla C. "Sono stato convinto dalla proprietà a mettere in atto questo progetto che in due anni punta a riportare il club friulano in B. Senza fretta, senza tensioni ma con le idee chiare. Il Pordenone è appena retrocesso, ci sarà da ricostruire un gruppo e soprattutto da ricreare una mentalità. Uno spirito di squadra che in queste categorie è fondamentale. Un modello potrebbe essere il Südtirol, che quest'anno ha raggiunto la meritata promozione".