Perugia, gli umbri cadono in casa contro il Cesena. Adesso c'è il Mantova

09.10.2020 17:21 di Tutto Mantova   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Perugia, gli umbri cadono in casa contro il Cesena. Adesso c'è il Mantova

Il Cesena fa il colpaccio ed espugna il Curi battendo il Perugia contro ogni pronostico, conquistando la prima vittoria stagionale. Gara vivace fin dalle battute iniziali, con entrambe le squadre che sfiorano il vantaggio nel primo quarto d’ora, ma a passare per primi sono gli umbri, che beneficiano della legge del gol. Succede tutto nel giro di tre minuti: Caturano si divora una colossale occasione e, nel capovolgimento di fronte, Murano insacca in porta un tiro-cross di Rosi, festeggiando il suo primo centro con la maglia del Grifo. Nemmeno il tempo di esultare e arriva subito il pari: su un lancio dalla metà campo ospite, Angella prova ad appoggiare il pallone di testa verso Fulignati, finendo però per servire involontariamente il ben appostato Caturano, che questa volta non fallisce il tap-in vincente.

Nel finale di frazione, si legge ancora su tuttoc.com, l’estremo difensore umbro salva una velenosa punizione di Petermann, ma nulla può nella ripresa sul beffardo colpo di testa di Murano, che da una palla inattiva dello stesso giocatore cesenate beffa i suoi compagni con un colpo di testa che si insacca alle spalle di Fulignati. La reazione degli uomini di Caserta è sterile, complice anche un’efficace disposizione difensiva di quelli di Viali, che in un paio di circostanze mancano di infliggere il colpo del ko. Finisce quindi con un'impronosticabile vittoria del Cesena, che dà al suo tecnico un’indispensabile boccata d’ossigeno e una necessaria iniezione di fiducia, mentre il Perugia fallisce l’aggancio alla vetta della classifica e prepara subito il riscatto in vista della prossima difficile trasferta di domenica a Mantova.