Fano, il Pres. non ci sta: "Pari stretto, secondo tempo dominato Mantova"

26.10.2020 13:15 di Tutto Mantova   Vedi letture
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Fano, il Pres. non ci sta: "Pari stretto, secondo tempo dominato Mantova"

Ancora una sconfitta che brucia in casa Fano, questa volta ad opera del Mantova. In sala stampa, come riportato dalla redazione di tuttoc.com, arrivano le parole del presidente Enrico Fattò Offidani: "Io mi tengo stretto il secondo tempo che hanno fatto i ragazzi, se c'è qualcuno che può aver sbagliato ad aver fatto passare messaggi con troppi elogi sono stato io, ho creato aspettative che non devono esserci, noi dobbiamo calarci in questa realtà, questa è la Lega Pro e l'atteggiamento che bisogna avere dal primo minuto è quello visto nella ripresa, bisogna averlo già da 5' prima del fischio d'inizio fino al rientro sotto le docce. Ma voglio fare un plauso ai miei ragazzi perché hanno buttato il cuore oltre l'ostacolo. Meritavamo non solo di pareggiarla, ma persino di vincerla. Il tanto decantato Mantova è stato annichilito nella ripresa, noi li abbiamo messi sotto con il cuore. Qui a Fano non deve passare più nessuno. Ma è inutile nascondersi: è una situazione critica, ma dobbiamo ripartire da questo secondo tempo. Me lo tengo strettissimo. Ci sono i ragazzi in lacrime a fine partita, io li abbraccio e andiamo avanti tutti insieme. Cosa si può fare per rialzarsi? Solo per essere più leggero, molti tifosi mi consigliavano di andare in qualche santuario, a farci benedire: so che è una battuta greve, ma la via è ripartire dal secondo tempo col Mantova".