Troise: "Contro Matelica cerchiamo nostro equlibrio"

17.02.2021 13:49 di Tutto Mantova   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Troise: "Contro Matelica cerchiamo nostro equlibrio"
Pronto a tornare in campo già domani il Mantova di mister Troise impegnato nella trasferta marchigiana contro il Matelica: "Se il pareggio in 9 uomini con la Sambenedettese può essere un punto di svolta? Me lo auguro, quello raccolto domenica è un punto importante, a livello di squadra spero ci dia ulteriore consapevolezza nelle nostre potenzialità. Se a questo punto possiamo iniziare ad alzare l’asticella? Questo, come abbiamo sempre fatto, deve essere un obbligo. In termini di obiettivi dobbiamo considerare la realtà: davanti ci sono sette squadre più avanti in termini di programmazione, oltre a squadre che potrebbero risalire la classifica come Cesena e Carpi. Noi in tal senso dobbiamo essere coerenti ed equilibrati, cercando allo stesso tempo di alzare sempre il nostro livello. Che partita mi aspetto domani dopo aver visto Modena-Matelica? Il Matelica è una squadra con un’identità forte e ben organizzata, -si legge sul sito ufficiale del club- sono molto aggressivi in entrambe le fasi. Non bisogna abbassare la guardia nonostante la loro sconfitta contro il Modena. La difesa il punto debole del Matelica? Non credo vada considerato un loro punto debole, ma una conseguenza di come vanno ad approcciare la gara. Il Matelica gioca a viso aperto contro tutti, e di conseguenza concede qualche spazio in più agli avversari. Quanto pesano le assenze tra cui quella di Guccione? Abbiamo recuperato Zanandrea e Panizzi. Guccione è il nostro capitano, un leader ed un giocatore importante al di la degli aspetti calcistici, però nonostante tutto i ragazzi si stanno facendo trovare pronti. Sono sicuro sarà così anche domani. Zigoni titolare? Ci sto pensando, è arrivato da poco e ha bisogno di essere inserito in maniera graduale. Sono convinto che darà un grosso contributo da qui alla fine della stagione."