Vbc, prova di forza al PalaRadi: 3-0 su Bisonte Firenze

07.02.2024 09:11 di Tutto Mantova   vedi letture
Vbc, prova di forza al PalaRadi: 3-0 su Bisonte Firenze

La Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore torna al PalaRadi e lo fa con una bella vittoria per 3-0 sul Bisonte Firenze che da morale, punti e più respiro rispetto alla posizione in classifica. Continua il trend positivo delle ragazze di coach Lorenzo Pintus che dimostrano grinta, qualità e carattere soprattutto nel secondo set terminato con un lunghissimo 34-32 con la forza di capitan Perinelli e compagne messa sul taraflex insieme alla tanta voglia di vincere. Smarzek, Lee e Lohuis chiudono in doppia cifra rispettivamente con 19,15 e 13, Firenze, senza Ihikawa, ha in Alsmeier e Kipp le sue top scorer con 12 e 10 punti. De Bortoli chiude con il 70% di rice positiva, quattro i muri personali per Lohuis. Primo set. La battuta a rete di Perinelli apre il match ma l'attacco out di Kipp pareggia i conti, 1-1. Kipp riporta avanti le sue ma la botta di Lee pareggia ancora, 2-2. Primo tempo lungo di Manfredini che trova la riga di campo e fa 3-3. Invasione a rete fischiata alle ospiti, 5-6, la super pipe poi di Simone Lee pareggia 6-6. Arriva il muro della premiata ditta Lohuis-Perinelli, vantaggio Vbc 7-6. Capitan Perinelli spara su Lazic in diagonale che non contiene, 8-8. Alsmeier manda out il suo tentativo, 9 pari, Lazic poi manda fuori e regala la doppia cifra alla Vbc, 10-9. Lee trova il tocco del muro toscano, 11-10 si lotta punto su punto. Smarzek è attenta sotto rete e trasforma in punto una difesa errata delle ospiti, 12-11. Razzo in diagonale di Smarzek che non perdona, 13-12. Scambio mozzafiato da entrambe le parti, lo conclude Perinelli, 14-13. Fast di Lohuis, difesa immobile, 15-14, Kipp poi manda sull'asta e si va sul 16-14, time out per coach Parisi. Si torna in campo e Kipp manda ancora out, 17-14. Lohuis alza la saracinesca e non si passa, 18-15. Manfredini trasforma il "rigore" presentatole, 19-16. Smarzek passa tra le mani del muro e porta le sue sul 20-17, Simon Lee poi fa un buco per terra dalla seconda linea, 21-17, time out Firenze. Kraiduba manda a rete la sua battuta, 23-20. Fast efficace di Lohuis che trova la palla del set, 24-21, Lee chiude con un mani out 25-21. Top scorer: Lee 5, Alsmeier e Kipp 4

 

Secondo set. Lee passa tra le mani del muro e apre la seconda frazione, Smarzek allunga in parallela, 2-0. La fast di Manfredini passa con una traiettoria curva e trova il 3-1. Lee prende un pallone dove osano le aquile e lo mette al centro del campo, 4-2. Firenze spinge e si porta avanti ma Perinelli non ci sta, palla morbida e 5 pari, l'ace di Manfredini poi riporta le rosa avanti, 6-5. Il Bisonte inizia a macinare punti, si porta sul 9-6 e coach Pintus deve chiamare time out. Si torna in campo e il primo tempo fortunoso di Lohuis è efficace, 7-9. Ancora Lohuis, la centrale olandese stacca ad un piede e fa 8-10, Lee poi spara un missile e accorcia, 9-10. Alsmeier regala la parità alle padrone di casa, 11-11, Mazzaro riporta avanti le sue, continua ad essere una partita avvincente. Firenze spinge forte ma Smarzek interrompe la corsa, 13-16, Perinelli poi accorcia nuovamente con un mani out, 14-16, time out coach Parisi. Gran botta di Capitan Perinelli che in diagonale fa 15-17, Alsmeier poi manda out, 16-17. Firenze si porta sul 19-16, time out per coach Pintus. Bomba in primo tempo di Lohuis, 17-20, il muro della stessa giocatrice olandese poi accorcia 18-20. Cagnin, appena entrata per Perinelli, trova il giusto mani out, 19-22, Kipp poi manda out, 20-22. Lee piazza la bomba che fa 21-22 ma che salvataggio Obossa! Time out Bisonte. Monster block di Lee su Kipp, 22-23, Lazic poi manda out, 23-23. Invasione fischiata alle rosa, Firenze fa 24-23, Smarzek annulla e pareggia, 24-24. Ancora Smarzek pareggia i conti con una parallela lunga, 25 pari, Colombo poi allunga 26-25. Ci pensa sempre Smarzek a pareggiare i conti, 27-27. Primo tempo di Lohuis 28 pari, si lotta punto a punto, la stessa olandese poi fa 29-28 con una palla morbida, Kraiduba pareggia. Parallela di Smarzek, 30-30. Murone di Lohuis 31-31. Gran botta di Lee che in diagonale fa 32-32. L'attacco fiorentino è out, 34-32! Top scorer: Lohuis 7, Alsmeir 6

Terzo set. Si riparte con Cagnin per Perinelli. Firenze parte forte ma la Vbc inizia piano piano a macinare, confusione difensiva toscana 3-4, Smarzek pareggia 4-4. Lee carambola tra le mani del muro e trova il 5 pari, Smarzek poi piazza il murone e fa 6-5 Vbc. Smarzek fa un gioco di magia e la sua parallela è efficace, 7-6, l'ace di Manfredini poi, che trova il vertice lunghissimo, fa 8-6. Alsmeier ci riprova ma davanti a lei c'è la sua nemesi, Smarzek, che alza la saracinesca e non si passa, 9-7, la bomba poi di Cagnin in diagonale manda le sue in doppia cifra, 10-7. Palletta efficace di Cagnin che lascia la difesa sguarnita, 11-8. Ace di Lohuis! La Vbc va sul 13-9, time out per coach Parisi. Si torna in campo ed è il mani out di Lee a farla da padrona, 14-9. Ancora Lee, palla tra rete e muro, 15-10, l'ace di Hancock poi su Montalvo fa 16-10, Lee ancora in diago 17-10, time out Firenze, it's USA Time! Si torna in campo e Smarzek non perdona, 18-10. Smarzek passa dietro Hancock e piazza il suo colpo, 19-11. Manfredini in primo tempo regala il 20-13 alle sue. Gran palla di Cagnin che sorpassa il muro e fa 22-15, Smarzek poi allunga 23-15. Smarzek abbatte Leonardi e trova la palla del match 24-18, Lohuis chiude in fast 25-18. 

Seguici su Facebook

SOSTIENI LA NOSTRA INFORMAZIONE

Per contattare la redazione e per la tua pubblicità su questo sito: redazione@tuttomantova.it