Serie A2: le sangiorgine a Giussano alla ricerca del riscatto

02.12.2023 15:08 di Tutto Mantova   vedi letture
Serie A2: le sangiorgine a Giussano alla ricerca del riscatto

Si è concluso il filone di sfide contro le primissime della classe, cunicolo intrapreso dalle sangiorgine complice lo sfortunato calendario, ed ora la prossima sfida è calendarizzata le ore 17 al Paladesio contro le Foxes di Basket Giussano. Sebbene le brianzole siano al primo anno in Serie A2, questo non dovrà essere un deterrente per presentarsi meno pronte e concentrate: la formazione di coach Corno, infatti, ha dimostrato sino ad ora di meritarsi la categoria trovandosi a 10 punti in classifica con cinque vittorie nelle otto gare disputate sino ad ora. Le sconfitte sono maturate nelle sfide contro le ‘altolocate’ della classe, ossia nell’ultima giornata contro Costa Masnaga e due settimane prima contro la Logiman Broni, sul 61 a 60; la terza sconfitta è stata invece incassata sul campo della Tecnoengineering Mocalieri (52 a 42). Tra le fila di Giussano il nome che spicca tra tutti è quello di Valentina Gatti, pivot di 193 centimetri classe 1988 grandissima esperta e figura di rilievo nei campionati femminili: sotto le sue fidate ali si trova un mix di giovanissime di alto prospetto e giovani già esperte. I centimetri non mancano per coach Corno che, oltre a Gatti, può fare affidamento a Sorrentino e Niedzwiedzka (entrambe classe ’98) rispettivamente di 185 e 186 centimetri. A loro si vanno ad aggiungere Diotti e Bonadeo in cabina di regia, Manzotti come seconda miglior realizzatrice per le “volpi” e Lussignoli, giovane playmaker dell’annata 2005. Le brianzole possono anche contare sui centimetri di Crippa (2006, 188 centimetri) e la freschezza di Colico e Meroni: una panchina dunque lunga con molte frecce pronte ad essere scoccate.

Le sangiorgine, come già detto, sono alla ricerca di una vittoria per scrollarsi di dosso il momento difficile per rimettersi in pista provando a chiudere il 2023 nel migliore dei modi possibile. Vanessa Nwachukwu, guardia sangiorgina di cui coach Purrone ha dovuto fare a meno nelle scorse giornate a causa di un infortunio osseo, è in fase di riabilitazione e presto tornerà in campo per dare il suo supporto alle compagne: “Sto meglio, ho affrontato un infortunio che mi ha tenuto lontano dal campo per un po’, ma sto lavorando duramente per superarla, a breve inizierò ad allenarmi con la squadra, sperando di rientrare in campo il prima possibile.” Sino ad ora è stata prima spettatrice e supporter di MantovAgricoltura: “Ovviamente è un momento complicato per noi, penso ci sia mancata l’aggressività in difesa che ci ha portate ad un ritmo basso anche in attacco. Abbiamo analizzato attentamente le partite e siamo consapevoli delle sfide che dobbiamo affrontare senza sottovalutare nessuno.”

Su Giussano ci sono poche, ma semplici indicazioni da tenere a mente secondo la guardia di origine siciliana: “Non conosco particolarmente bene le ragazze di Giussano fatta eccezione per Manzotti che giocava a Palermo in A1 con me. Sicuramente hanno delle giocatrici esperte e di rilievo e soprattutto una buona straniera sotto le plance con centimetri importanti e punti tra le mani. Per quanto ci riguarda credo che sicuramente da una buona difesa possa nascere un buon attacco, perciò dovremo cercare di essere aggressive cestisticamente parlando e di restare concentrate tutti i 40 minuti.” Palla a due fissata alle 17.00 al Paladesio di Desio. Sarà possibile seguire la diretta via streaming sui profili di Basket Foxes Giussano e non appena disponibile il link verrà condiviso anche sui profili societari.

Seguici su Facebook

SOSTIENI LA NOSTRA INFORMAZIONE

Per contattare la redazione e per la tua pubblicità su questo sito: redazione@tuttomantova.it