Prova di forza San Pio X: piegata anche Gussago! Ora playoff nel mirino

26.02.2024 15:04 di Tutto Mantova   vedi letture
Prova di forza San Pio X: piegata anche Gussago! Ora playoff nel mirino
© foto di Marco Donati

Il San Pio X termina la fase di qualificazione con una netta vittoria (la terza consecutiva) ai danni di Gussago per 88-66. Prestazione da grande squadra dei biancorossi, che portano ben sei giocatori in doppia cifra preparandosi al meglio per i play-in nel girone Silver. Avvio ad alti ritmi per il San Pio X, che nei primi minuti si rende subito pericoloso andando sull’11-3. Nel momento di maggiore intensità dei biancorossi, Gussago entra vigorosamente in partita sfruttando alcune piccole disattenzioni della difesa di casa. Così, i bresciani recuperano fino al 12-12 del 7’. Negli ultimi minuti del quarto, i virgiliani tornano a segnare con Valeika per 19-18 al 10’. Gussago apre meglio il secondo periodo di gioco passando in vantaggio sul 23-21. In questa fase i bresciani mettono in mostra un basket veloce e preciso, ma il San Pio X ritrova quasi subito la via del canestro con Dalovic e Arici. La squadra di coach Gabrielli si riporta in parità e poi mette la freccia con un controparziale di 14-5. Gussago risponde, ma il momento è tutto dei biancorossi che decollano fino al +14, venendo ripresi solo verso la fine del primo tempo sul 52-40.

 

Nella ripresa, il San Pio X continua a mantenere alta l’intensità in attacco con Raskovic, Malagutti e Trazzi che sono protagonisti di numerose azioni letali da parte dei padroni di casa. Gussago cala sempre di più col passare dei minuti, coi mantovani che non rallentano e dilagano fino al +26. I bresciani recuperano in parte, ma al 30’ la gara è fortemente indirizzata sul 79-50. Nell’ultimo quarto, coach Gabrielli dà spazio ai giovanissimi Genitrini (già protagonista del finale del terzo periodo di gioco), Farina, Bonazzi e Pettinà. Gli Under del San Pio X entrano bene in partita aiutando la squadra a tenere un margine importante fino alla fine della partita.

 

Coach Gabrielli: “Ci tenevamo a chiudere bene la prima parte del campionato. Stiamo continuando a inserire sempre di più De Nicolao e Valeika, questa squadra sta finalmente ritrovando il piacere di giocare insieme. In generale, stiamo trovando un sistema di gioco adatto per valorizzare il più possibile tutto il gruppo. Nella seconda fase ci attendono otto partite durissime. Affronteremo roster importanti, con diversi giocatori che in passato hanno militato nelle categorie superiori. Il nostro obiettivo è arrivare nei primi due posti e accedere ai playoff”.

Seguici su Facebook

SOSTIENI LA NOSTRA INFORMAZIONE

Per contattare la redazione e per la tua pubblicità su questo sito: redazione@tuttomantova.it