Saviatesta, Milella: "Con Roma gara proibitiva, ma..."

09.03.2024 09:17 di Tutto Mantova   vedi letture
Saviatesta, Milella: "Con Roma gara proibitiva, ma..."

Ridurre al mimino gli errori, restare sul pezzo e crederci fino alla fine. E' ciò che proverà a fare il Saviatesta Mantova Calcio a 5, ancora alle prese con la difficile risalita in classifica per agguantare un posto ai playout. Lo stop contro l'L84 ha comunque fornito indicazioni importanti: “Le ultime gare hanno confermato la nostra crescita generale – analizza il tecnico biancorosso Pino Milella –. Diciamo che adesso l'obiettivo è quello di giocarcela contro tutti. Logicamente nel momento in cui sali di livello per ottenere risultato pieno è necessario non fare errori. A Torino, pur avendo giocato alla pari con loro, abbiamo commesso qualche ingenuità di troppo che ci è costata la partita. Sono comunque soddisfatto della crescita del nostro collettivo. Da qui alla fine dovremo sempre giocare al massimo.

 

Degli ultimi match – continua il mister virgiliano – mi è piaciuto che i ragazzi, nonostante la classifica complicata, siano cresciuti di aggressività. Con Verona e Cosenza non potevamo sbagliare e così è stato. Sicuramente abbiamo una rosa non lunghissima e con qualche giocatore acciaccato e con l'L84, alla terza gara in una settimana, abbiamo pagato qualcosa in termini sia fisici che di tenuta mentale. La squadra però è viva e ha dimostrato di essere salita di livello. Questo non significa che vinceremo tutte le partita ma che certamente saranno più equilibrate anche con avversari più quotati”.

E la formazione più quotata di tutte, l'Olimpus Roma capolista, sarà la prossima avversaria del Saviatesta: “Sulla carta è un match oggettivamente proibitivo – ammette Milella – però non possiamo fare calcoli. Da ogni gara dovremo provare a tirare fuori il massimo possibile. L'Olimpus è meritatamente prima in solitaria ma il Mantova cercherà di metterla in difficoltà. Dovremo uscire dal campo con la consapevolezza di aver dato tutto quello che avevamo”. Dal punto di vista del roster Lucas Baroni è un dubbio per un problema alla coscia. Ancora ai box Misael, che dovrebbe rientrare martedì nella delicatissima sfida interna contro l'Active Network.

 

Seguici su Facebook

SOSTIENI LA NOSTRA INFORMAZIONE

Per contattare la redazione e per la tua pubblicità su questo sito: redazione@tuttomantova.it