SPECIALE - San Pio, passo falso con Mazzano: terzo posto a rischio

29.01.2024 13:09 di Tutto Mantova   vedi letture
SPECIALE - San Pio, passo falso con Mazzano: terzo posto a rischio

Il San Pio X viene superato da Mazzano per 99-80 in uno scontro decisivo per il terzo posto. Gara negativa per i mantovani, che incappano nella terza sconfitta consecutiva sfornando una prestazione insufficiente. Tra l’altro, col +19, Mazzano porta a suo favore il bilancio nel doppio scontro diretto.
 Dopo un buon avvio nei primi tre minuti – con giocate importanti da parte di Barrotta e Valeika -, il San Pio X va in difficoltà in entrambi i lati del campo. Mazzano ne approfitta passando in vantaggio sul 10-9 e iniziando a prendere fiducia possesso dopo possesso. Il San Pio X non riesce a organizzare una vera e propria reazione, coi bresciani che, grazie anche alle ottime percentuali dalla lunga distanza, arrivano a toccare il +17 (9-26 al 7’). Nel finale di quarto, i biancorossi tornano a rendersi pericolosi, ma al 10’ Mazzano conduce saldamente sul 31-15. Il San Pio X cambia completamente faccia nel secondo quarto. Raskovic e Arici accendono il pubblico di casa permettendo ai biancorossi di rosicchiare qualche punto a Mazzano. I bresciani rispondono, ma l’inerzia è tutta dalla parte del San Pio X che nei primi tre minuti torna sotto fino al -6 (30-36 al 14’) facendo girare bene il pallone con Malagutti e Trazzi. Raskovic avvicina ulteriormente i virgiliani, i quali però falliscono il pareggio alla metà del quarto. Mazzano capitalizza subito il mancato pari dei padroni di casa e allunga nuovamente fino al +10, ma il San Pio X reagisce ancora con Valeika e Raskovic per il -8. La tripla allo scadere dei bresciani vale il 54-44 per gli ospiti all’intervallo.

 

Mazzano comincia meglio la ripresa tenendo alto il ritmo e scappando sul +17 nei primi due minuti. La reazione del San Pio X arriva dopo diverse azioni a vuoto, con Raskovic e Malagutti che suonano la carica e riportano i biancorossi sul -10. I bresciani continuano a tirare con altissime percentuali e tengono a distanza il San Pio X, che con grande fatica arriva a -8 (67-75 al 28’). Mazzano risponde ancora e al 30’ guida l’incontro sul 78-68.  I bresciani approcciano meglio anche l’ultimo quarto, mentre il San Pio X continua a commettere errori su entrambe le metà campo. Arici prova a tenere in partita i mantovani sul -12, ma Mazzano dimostra di avere tutt’altra tenacia nell’attaccare il canestro dei virgiliani e tocca il +20. Il San Pio X riduce il più possibile il gap riuscendo a chiudere sul -19.

Il prossimo weekend il San Pio X osserverà un turno di riposo e tornerà in campo sabato 10 febbraio alle 18.30 in trasferta contro Somaglia, in quello che sarà un altro scontro diretto decisivo per il terzo posto. Coach Gabrielli: “La nostra prestazione difensiva è davvero inspiegabile. Durante la settimana ci alleniamo con grandissima intensità e alla domenica facciamo fatica a replicare quel tipo d’intensità. Concediamo troppo ai nostri avversari, dobbiamo crescere tanto su questo fronte e su quello dell’aggressività. Abbiamo perso un treno importante per il terzo posto. Dobbiamo ritrovare assolutamente il gioco di squadra”

Seguici su Facebook

SOSTIENI LA NOSTRA INFORMAZIONE

Per contattare la redazione e per la tua pubblicità su questo sito: redazione@tuttomantova.it