SPECIALE - Posticipo al "Menti", c'é Vicenza-Mantova

20.10.2022 16:30 di Tutto Mantova   vedi letture
SPECIALE - Posticipo al "Menti", c'é Vicenza-Mantova
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Alberto Forestieri

Il turno infrasettimanale di serie C presenta questa sera alle ore 21 stadio "Romeo Menti" un dessert succulento, saranno Vicenza e Mantova a chiudere il 9^ turno del girone A con una sfida fra due piazze storiche del panorama calcistico, che attraverso modi diversi provano ad emergere e far rinverdire i fasti del passato. Le due squadre, ricorda tuttoc.com, partite con obiettivi opposti si presentano in maniera completamente diversa alla sfida di questa sera. I veneti sono chiamati al riscatto, la truppa di Baldini è la delusione del campionato almeno per il momento, trovandosi a ben sette lunghezze dal primo posto, sono 11 i punti totalizzati frutto di 3 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte. Un ruolino di marcia che permette di condividere soltanto il 12^ posto con la Pro Sesto. I virgiliani sono staccati di tre lunghezze, occupano il 16^ posto a 8 punti insieme al Trento frutto di due vittorie, altrettanti pareggi e 4 sconfitta. Il Vicenza è chiamato a riscattare la bruciante sconfitta di domenica al Città di Meda contro il Renate, vincere vorrebbe dire allontanare dubbi, incertezze e critiche puntando sull'effetto Menti, dove finora sono arrivate 3 vittorie e 1 pareggio. Il Mantova dal canto suo, cerca una nuova impresa dopo quella di lunedì sera con il Pordenone, fare risultato vorrebbe dire dare continuità, e tamponare l'emorragia di risultati in trasferta, considerando il solo punto ottenuto finora.

 

Il tecnico Nicola Corrent presenta un modulo speculare (ai padroni di casa 4-3-3 ndr), anche in questo caso c'è da attendersi qualche cambiamento rispetto alla formazione schierata lunedì. Davanti a Chiorra la linea centrale difensiva potrebbe essere composta da Matteucci e Iotti, Pinton sulla destra mentre Ceresoli si gioca una maglia da titolare con Silvestro. De Francesco in mediana supportato da Gerbaudo e Pierobon a supporto del tridente che potrebbe avere in Yeboah il riferimento centrale, supportato da Guccione e Mensah. Il tecnico presenta così la sfida di questa sera: "E' un’altra partita durissima. Parliamo anche qui di un avversario che ha giocatori di categoria superiore con un organico ampio che potrà fare le scelte che vuole. Come ho già detto più di una volta, però, le partite si possono vincere con tutti. Avremo grande rispetto dei valori dell’avversario ma andremo a Vicenza per giocarci la partita e vincere.”

SOSTIENI LA NOSTRA INFORMAZIONE: GRAZIE!

Per contattare la redazione e per la tua pubblicità su questo sito: redazione@tuttomantova.it