Palazzo Bondoni-Pastorio: protagonista la Meglio Gioventù Aloisiana

01.07.2022 18:24 di Tutto Mantova   vedi letture
Palazzo Bondoni-Pastorio: protagonista la Meglio Gioventù Aloisiana
© foto di Angelo Maria Castaldo

Il nostro “Speciale Elezioni”, tutti gli eventi in programma per le "Feste Alosiane" ed il ritorno in presenza della Fiaccolata della Croce Rossa, hanno monopolizzato sia il nostro portale d’informazione, che i nostri social. Ma non ci siamo dimenticati dei talenti nostrani. Nelle scorse settimane, infatti, sono stati molti i riconoscimenti per la meglio gioventù aloisiana. Tra questi, sicuramente degni di nota, quelli in una location d’eccezione: il fantastico e suggestivo Palazzo Bondoni-Pastorio, tra l'altro riaperto eccezionalmente domenica 19 Giugno per visite guidate alle stanze dell'edificio. Di particolare interesse quella in cui dimorò Henry Dunant, fondatore della Croce Rossa. L’evento in questione, ha visto la partecipazione e la collaborazione di due prestigiose associazioni: ‘Musicale’ Associazione Culturale e “Te sé de Castiù” da cui è partita l’iniziativa, con referente Tiziana Confalonieri, che ha proposto una Borsa di Studio annuale da assegnare a due tra gli studenti più talentuosi in campo musicale. Così, sono stati premiati dai responsabili della scuola, ovvero Chiara Romanò e Massimiliano Giovanardi, un’allieva della classe di pianoforte Francesca Rodella ed un allievo della classe di violino, Savva Burlacu. I due vincitori hanno proposto per l’occasione un programma di altissimo livello, che ha soddisfatto le aspettative dei presenti, coccolando il loro udito e facendo respirare un po’ la mente di tutti! La collaborazione tra le due associazioni, ancora una volta, ha fruttato grandi iniziative e dato ottimi risultati e continuerà, senza dubbio, anche in futuro.

 

Altra giro, altra corsa, altro riconoscimento… Questa volta si tratta del contest dell’Autostrada del Brennero vinto dal “Francesco Gonzaga”. Nello specifico per tale competizione, si sono confrontate 32 classi di 4 scuole diverse, per un totale di quasi 550 ragazzi coinvolti, appunto, sul tema della sicurezza stradale. Al termine della gara, ad ottenere la vittoria è stata proprio la classe dell’Istituto Statale Istruzione Superiore castiglionese. La A22 ha messo in palio una lavagna interattiva. L’Amministratore Delegato di Autostrada del Brennero Spa si è espresso con orgoglio in merito, contribuendo alla formazione dei giovani su un tema così importante. Per questa edizione, la formazione è stata in presenza ed è stata organizzata presso l’Istituto “Francesco Gonzaga” di Castiglione delle Stiviere, dove gli studenti sono riusciti a rispondere egregiamente e in maniera molto veloce rispetto ai colleghi, aggiudicandosi la vittoria. La Dirigente Patrizi ha espresso tutta la sua soddisfazione nel poter premiare l’impegno dei ragazzi in quanto saranno i prossimi a solcare il terreno stradale, sperando di riuscire a ridurre i fenomeni incidentali, grazie alla loro spiccata sensibilità.

 > per contattare la redazione di Castiglione delle Stiviere: castiglione@tuttomantova.it

> per la tua pubblicità su queste pagine: info@castmedia.it