Serie A2: vola ancora MantovAgricoltura, grande vittoria contro Selargius

30.01.2024 09:03 di Tutto Mantova   vedi letture
Serie A2: vola ancora MantovAgricoltura, grande vittoria contro Selargius

Grande prestazione del Basket 2000 San Giorgio che si porta a casa una bella vittoria corale sul punteggio di 67 a 53 ai danni di San Salvatore Selargius avendo così entrambi gli scontri diretti a favore. Un pomeriggio che ha visto tutte le biancorosse protagoniste e fondamentali per la buona riuscita della performance. Si apre forte il primo quarto di San Giorgio che, nonostante le polveri bagnate, difende forte e fa la voce grossa a rimbalzo riesce ad allungare fino al +10, con le triple di Bottazzi e Dell’Olio e l’ottima circolazione di palla, lasciando le sarde a soli 3 punti all’attivo. Selargius si risveglia e riesce a piazzare il contraccolpo risalendo la china con Pandori, Mura e Pavrette che firmano 8 punti consecutivi chiudendo il quarto con le biancorosse avanti per un possesso pieno sul 16 a 13.

 

Il secondo quarto è di altissimo livello in entrambe le metà del campo per tutte e due le squadre, con le difese che stringono colpo su colpo con grande sportività. A rimbalzo le sangiorgine continuano a farla da padrone, sprecando però qualche occasione di troppo che non permette loro di strappare la partita come vorrebbero ed anzi facendosi raggiungere da una El Habbab presentissima in tutte le fasi di gioco sul 22 pari. Il nuovo affondo è firmato da Orazzo che infila 4 punti consecutivi e la tripla di Bottazzi; capitan Ceccarelli tiene in piedi la baracca con altri 3 punti (29 a 27) e nel finalissimo Llorente trova un’ottima e complicatissima azione da sotto le plance per il +4, che viene nuovamente ridotto a +2 da El Habbab che manda tutti negli spogliatoi sul 31 a 29. Il rientro dalla pausa lunga offre uno sprint di Selargius che trova, grazie alle mani di Reani, il primo vantaggio della serata con una tripla che sigla il 33 a 34, aprendo così il gioco delle parti alternandosi i vantaggi. Fietta e Bottazzi riportano le proprie compagne sul +3, presto vengono nuovamente agganciate dalla cecchina Reani. Ancora Orazzo e Bottazzi spingono per San Giorgi rimettendosi avanti e le biancorosse sono brave a sfruttare gli errori al tiro avversario aumentando in contemporanea l’intensità difensiva; le giallonere restano però in agguato, Ceccarelli e Pandori strappano fino al -1, ci pensa Dell’Olio siglando quattro punti a riportare in salvo le sorti delle sue, mentre nel finalissimo Fietta piazza l’ultima zampata che sancisce il +7 mantovano sul 52 a 45.

Ultimo quarto ad altissimo tasso agonistico: le sangiorgine riprendono da dove si erano interrotte, questa volta sono Petronio e Cremona che infilano 4 punti a testa lasciando le giocatrici di coach Righe bloccate a 45 punti per 4’30’’ allungando sul +15 (60-45). El Habbab, miglior realizzatrice della serata per le sue e tuttofare della compagine sarda, riesce a smuovere il suo tabellone a cronometro fermo dalla lunetta provando a caricare le sue compagne, ancora una volta Cremona rimette però i quindici punti di vantaggio che presto tramuta in 17 (64 a 47). La lotta a rimbalzo, elemento che caratterizza tutta la serata, continua ad essere aperta e favorevole per San Giorgio; San Salvatore prova a rientrare, l’inerzia della serata è però ora tutta dalla parte delle biancorosse che conducono l’ultima manciata di minuti senza troppe difficoltà assestando il punteggio sul 67 a 53. I giochi si spostano ora in esterna domenica 4 febbraio sul campo di Broni.

Seguici su Facebook

SOSTIENI LA NOSTRA INFORMAZIONE

Per contattare la redazione e per la tua pubblicità su questo sito: redazione@tuttomantova.it