Saviatesta è A2 Girone B, protesta del club! Intanto arriva Minnella

08.08.2022 12:02 di Tutto Mantova   vedi letture
Saviatesta è A2 Girone B, protesta del club! Intanto arriva Minnella

Qualche giorrno fa, il Consiglio direttivo della Divisione Calcio a 5, con un provvedimento storico per il suo genere, ha deciso di inserire il Mantova nel girone B di serie A2. In totale controtendenza alle indicazioni della LND di poter aiutare le società dilettantistiche nel loro già difficile percorso e mettendo da parte ogni criterio di risparmio, la governance opta per un provvedimento che rimarrà negli annali non solo del futsal, ma di tutto il movimento sportivo. Nell’epoca post ed intra covid, dove le risorse per lo sport sono sempre di meno, dove le società dilettantistiche per sopravvivere fanno letteralmente i salti mortali, con il prezzo del carburante alle stelle, rincari dei pedaggi autostradali di almeno il 30%, alberghi che aumentano le tariffe del 50% e prezzi dei trasporti ormai riservati a pochi eletti, il Mantova dovrà sobbarcarsi un esborso non paragonabile nemmeno alla disputa di una serie A, con una percorrenza di almeno 25.000 Km, con media di 1500 Km e almeno 12 ore di viaggio a trasferta, per disputare un torneo di LND.

 

E’ curioso, scrive il club in un lungo post sui social, come il Mantova sarà la squadra di tutto il futsal nazionale e di tutta la LND a dover percorrere più strada per raggiungere le sedi di gara, addirittura dicono gli appassionati dal 1950 ad oggi, nessuna società dilettantistica pare abbia mai avuto un tour de force di tale portata. Il Mantova a 11 che disputa la Lega Pro professionisti, è stato inserito nel girone A con trasferte nell’ordine massimo di 180/200 km, tanto per fare un paragone. La motivazione ufficiale di questa scelta, è come un solaio invaso dalle termiti e si appella a situazioni del trasporto nazionale del post Regno di Sardegna. Il vero motivo si può solo supporre o immaginare. Gli organi di comando però, non pare siano stati particolarmente attenti nemmeno agli eventuali “rischi” di questa scelta: proviamo a pensare se per caso durante una delle lunghissime traversate peninsulari, intervenga qualche "causa di forza maggiore" che non consenta la disputa della gara. Un finale tutto da inventare e soprattutto da rattoppare. Alla provvidenza non c’è mai limite, quindi si auspica che fatte le dovute valutazioni del caso, la prua della Divisione Calcio a 5, sia in grado di trovare una soluzione per rimediare a questo impervio “fuori rotta”, dove a rimetterci sarà solo e comunque il Mantova.

 

Intanto, la società biancorossa è lieta di comunicare di essersi assicurata per la prossima stagione, le prestazioni sportive del calciatore Simone Minnella. Classe 99 laterale dinamico e veloce Minnella arriva per completare il roster a disposizione di Pino Milella, dopo l'ultima stagione in cui si è diviso tra Cormar Polistena in serie A sino a dicembre e Pol. Futura in A2 nel restante periodo.