Rugby Viadana: c'è Joey Caputo! Oggi allo Zaffanella sfida al CUS Torino

15.01.2023 09:30 di Tutto Mantova   vedi letture
Rugby Viadana: c'è Joey Caputo! Oggi allo Zaffanella sfida al CUS Torino

Il Rugby Viadana 1970 si accaparra un importante rinforzo in vista dello sprint finale del Peroni Top10. Si tratta di Joey Caputo, mediano d'apertura proveniente dalle Zebre Rugby. Italo-australiano, ma eleggibile per la Nazionale Italiana, figlio d'arte dell'ex tallonatore dei Wallabies Marco Caputo, classe 2000, mediano d'apertura ma all'occorrenza anche centro, abile nel gioco al piede: questo l'identikit del nuovo acquisto del Rugby Viadana 1970 Joey Caputo. "Sono molto felice ed entusiasta di unirmi al Rugby Viadana. - esordisce Joey - Non vedo davvero l'ora di indossare questi colori e di dare il mio contributo alla squadra. Spero che insieme potremmo rendere speciale questo finale di stagione." Joey si forma nell'Academy dei Brumbies in Australia per poi arrivare in Italia nell'estate del 2021 per vestire la maglia della Benetton Treviso con cui ottiene una chiamata con la Nazionale Seven. Ad inizio stagione il passaggio alle Zebre con cui colleziona tre presenze e ora il trasferimento al Rugby Viadana 1970 con cui potrà mettersi in luce nel Peroni Top10, forse già dalla partita contro il CUS Torino. "Abbiamo deciso di tornare sul mercato per colmare le lacune che abbiamo nel reparto dei centri dopo l'infortunio di Orellana (lesione al crociato anteriore) il recupero di Jannelli che si è prolungato (infortunatosi la scorsa estate con l'Italseven) e l'impossibilità di schierare giocatori non equiparati di qualità perché le regole ce lo impediscono - afferma il GM Ulises Gamboa - La nostra scelta è così ricaduta su Joey Caputo, un playmaker di interesse nazionale che può giocare sia come mediano d'apertura sia come centro. Siamo felici che abbia scelto di unirsi al Rugby Viadana 1970, ora vogliamo farlo giocare, dargli minutaggio e vogliamo vederlo crescere e svilupparsi con noi."

 

Tanti i cambi tra le fila del Rugby Viadana 1970 che domenica 15 gennaio alle ore 14 affronterà la neo promossa CUS Torino nella prima partita dell'anno allo Stadio Zaffanella. Un solo obiettivo per il Rugby Viadana 1970 nella prima partita dell'anno a casa, tra le mura dello Stadio Zaffanella: vincere! Un successo che manca ormai da troppo tempo per i gialloneri che sono andati sempre tanto vicino alla vittoria, con squadre come Padova, Valorugby e Rovigo ma lasciandosela sempre sfuggire per una manciata di punti. Punti che pesano come un macigno sulla classifica del Peroni Top10 che vede i gialloneri in procinto di affrontare l'11esima giornata in 7° posizione a 20 punti, con Calvisano in 6° posizione a 6 lunghezze e la zona playoff a 13. Una rimonta difficile ma non impossibile e che deve aver inizio fin da subito, trovando il successo con il CUS Torino. Tanti i cambi nel Rugby Viadana che andrà ad affrontare il CUS Torino, tra cui anche il neo acquisto Joey Caputo. In prima linea confermato Tejerizo, mentre Montilla riconquista la maglia numero 2 e il giovane Mignucci che va a riprendersi la numero 3. In seconda linea una coppia inedita con Ruiz e Mannucci. In terza linea confermato il tridente Romanini-Paolucci-Locatelli. In mediana ritroviamo Gregorio di rientro dall'infortunio e Ferrarini che va a prendersi la numero 10. Alle ali Crea e Ciardullo, riconfermati dopo le ottime prestazioni. La coppia di centri sarà formata da Caputo e Herrera, va a completare il XV l'estremo Peruzzo. Ecco quindi la formazione per affrontare il CUS Torino: Peruzzo, Ciardullo, Herrera, Caputo, Crea, Ferrarini, Gregorio, Locatelli (C), Paolucci, Romanini, Mannucci, Ruiz, Mignucci, Montilla, Tejerizo. A disposizione: Fiorentini, Denti, Oubiña, Schinchirimini, Zottola, Di Chio, Rojas, Arena.

Seguici su Facebook

SOSTIENI LA NOSTRA INFORMAZIONE

Per contattare la redazione e per la tua pubblicità su questo sito: redazione@tuttomantova.it