Padova si lascia scappare anche Coppa Italia: vince il Catania

03.04.2024 09:02 di Tutto Mantova   vedi letture
Padova si lascia scappare anche Coppa Italia: vince il Catania
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

Il Catania, per la prima volta nella sua storia, conquista la Coppa Italia di Serie C davanti alla bella cornice di pubblico composta dai 1025 bambini delle scuole calcio e del settore giovanile. Dopo la vittoria per 2-1 nella gara d’andata all’Euganeo, le due squadre si sono affrontate a viso aperto, dando vita ad una partita ricca di giocate e occasioni da gol. Nella prima frazione di gioco, sono stati i veneti a passare in vantaggio al terzo minuto grazie ad una rete da rapace d’area di rigore di Bortolussi. Al ventiquattresimo da una punizione dal limite di Cicerelli è scaturito un calcio di rigore in favore del Catania. Dagli undici metri si è presentato Di Carmine che lo ha trasformato in rete, fissando il punteggio sull'1-1. Allo scadere del primo tempo, poi, un’azione corale palla a terra del Catania è stata magistralmente finalizzata da Cicerelli che, con un tiro a giro di destro, ha portato in vantaggio i rossazzurri, mandando le squadre a riposo con il risultato di 2-1.

 

Secondo tempo della partita, com’era prevedibile, ancora più intenso e con tanti capovolgimenti di fronte. Al minuto 74, sugli sviluppi di un corner in favore del Padova, Perrotta ha staccato più in alto di tutti e di testa ha indirizzato il pallone alle spalle di Albertoni: è 2-2. Allo scoccare del settantasettesimo, però, entra in scena il VAR che richiama il direttore di gara al monitor per un On Field Review inducendolo ad estrarre un cartellino rosso per il difensore del Padova Delli Carri. Al minuto 89, poi, ancora un calcio d’angolo è stato decisivo a parti inverse.  Ad avere la meglio, questa volta, il subentrato Marsura che segna il punto del 3-2 per il Catania, portando la sfida ai tempi supplementari, dove nessuna delle due squadre è riuscita a prevalere sull’altra fino all’ultimo minuto.

Proprio allo scadere, quando il cronometro segnava ormai il 120esimo e la sfida sembrava diretta ai calci di rigore, dall’out di sinistra arriva uno splendido cross che Costantino riesce a ribadire in gol con un gran colpo di testa. Rete del definitivo 4-2 e inizio della festa a Catania per la vittoria della 51esima edizione della Coppa Italia di Serie C. La Lega Pro e il Presidente Matteo Marani si congratulano con il numero uno del club, Ross Pelligra, con i dirigenti, i calciatori e tutti i dipendenti.

 

Seguici su Facebook

Per contattare la redazione e per la tua pubblicità: redazione@tuttomantova.it

SOSTIENI LA NOSTRA INFORMAZIONE

Siamo giornalisti ed editori di noi stessi! I ricavi ottenuti dalla pubblicità e dalle donazioni ci aiutano a supportare il lavoro della nostra redazione che si impegna, ogni giorno, a fornirti un'informazione gratuita e di qualità.