Basket, San Giorgio non va: Derthona ha la meglio su MantovAgricoltura

28.11.2023 09:17 di Tutto Mantova   vedi letture
Basket, San Giorgio non va: Derthona ha la meglio su MantovAgricoltura

Un’altra battuta d'arresto per MantovAgricoltura che esce sconfitta, ma a testa alta, sul punteggio di 53 a 65 contro la BCC Derthona Basket in una serata caratterizzata dal momento iniziale, con capitan Llorente per San Giorgio e capitan Attura per Derthona, in cui hanno letto un messaggio congiunto contro la violenza sulle donne e osservato un momento di raccoglimento per tutte le vittime di femminicidio. Parlando della gara, ci prova fin dai primissimi minuti Derthona a prendere il largo arrivano sul 9 a 2, le sangiorgine non restano con le mani in mano e riescono a rimettersi sul -3; le percentuali al tiro continuano a sorridere alle piemontesi che in poco tempo allungano sul +13 con la tripla di Melchiori, ridotto a -10 dalla risposta sempre dall’arco di Orazzo che va a siglare la fine del primo quarto.

 

Nella seconda frazione di gioco le mantovane si ritrovano con le polveri bagnate e a digiuno dal fondo del cesto per la prima metà del quarto, mentre le giocatrici di coach Cutugno infilano 10 punti allungano sul +20. Dell’Olio trova il primo canestro per le sue a 5:37 dal suono della sirena infilando dal limite della linea da 3 il pallone e proprio qui inizia la rimonta biancorossa: la lunga virgiliana siglerà altri 7 punti, sostenuta dalle compagne che riusciranno a piazzare un break di 12 a 0 ritornando al -5 e destabilizzando la compagine avversaria che si rimette in sesto solo a 55 secondi dalla fine con Attura e Balzelli che allungano ancora sul +10. Nel finalissimo capitan Llorente, aiutata dal tabellone, trova due punti complicatissimi che portano nello spogliatoio sul 37 a 45. Rientrate dalla pausa le virgiliane si rifanno sotto fino al -6, Derthona scuote le spalle e ingrana la marcia giusta piazzando l’affondo con uno 0 a 8 corale. In questi dieci minuti le difese hanno la meglio sugli attacchi, buttando il gioco su una grande fisicità e atletismo chiudendo le maglie all’interno del pitturato. In extremis e a 2’’ dalla fine Fietta trasforma una preghiera metà campo in un canestro, chiudendo sul 44 a 55.

 

Gli ultimi dieci minuti si aprono con una nuova zampata delle alessandrine che arrivano con Attura al +17. San Giorgio incappa nuovamente nelle difficoltà al tiro non riuscendo a segnare come vorrebbe e sprecando qualche canestro facile da sottocanestro costruito a partire da altri errori da dentro il pitturato dell’Autosped. Nel finalissimo le ospiti allungano i propri tempi, forti del vantaggio creato, mentre le atlete di coach Purrone provano ad infilare qualche punto con Orazzo e Llorente che fa chiudere la giornata sul 53 a 65. MantovAgricoltura ritornerà in campo sabato 2 dicembre alle ore 17 sul campo di Basket Foxes Giussano per la 9° giornata di campionato.

Seguici su Facebook

SOSTIENI LA NOSTRA INFORMAZIONE

Per contattare la redazione e per la tua pubblicità su questo sito: redazione@tuttomantova.it