Stings, precampionato: il punto con la guardia Martino Criconia

06.09.2022 12:33 di Tutto Mantova   vedi letture
Stings, precampionato: il punto con la guardia Martino Criconia

In casa Stings si continua a lavorare per trovare la condizione atletica migliore in vista dell’esordio in Supercoppa e, soprattutto, della prima giornata di campionato in programma il prossimo 2 ottobre. I ragazzi di coach Giorgio Valli sono reduci dalla sconfitta per 83-62 alla Milwaukee Dinelli Arena contro Cento. Il test ha permesso allo staff tecnico di comprendere meglio i punti da migliorare nelle prossime settimane: “E’ un periodo particolare della stagione, è del tutto normale incontrare alcune difficoltà nel nostro gioco – dichiara la guardia della Staff Martino Criconia -. Non bisogna preoccuparsi, dobbiamo continuare a lavorare per costruire la nostra identità”.

 

Mantova ha intensificato gli allenamenti sotto la guida del preparatore fisico Daniele Missarelli: “Siamo entrati in una fase importante del precampionato e le gambe sono pesanti per tutti. In ogni caso, abbiamo tutte le carte in regola e i giocatori giusti per crescere e trovare soddisfazioni nel corso della stagione”. L’esterno virgiliano prosegue la sua analisi: “Cento si è dimostrata un’ottima squadra. Noi siamo ancora discontinui, ma quando acquisiamo intensità in difesa siamo davvero tosti. È dalle azioni difensive che riusciamo a prendere ritmo per l’attacco, ma servirà un po’ di tempo per sviluppare i meccanismi giusti. Siamo un gruppo nuovo e con tanti giocatori duttili, dobbiamo trovare il nostro equilibrio. Da questo punto di vista, le amichevoli sono occasioni importanti per fare esperimenti tecnici e tattici”.

 

Criconia parla delle prime settimane agli Stings: “Mi sono trovato davvero bene. Sta nascendo una chimica importante con gli altri giocatori e Mantova è una bellissima città. È una piazza che ha sempre avuto ambizioni importanti e vogliamo fare bene anche in questo campionato. Sono consapevole che non sarà semplice: il girone Rosso è molto equilibrato e bisognerà affrontare ogni partita come se fosse davvero una finale”. Venerdì 9 alle 20 alla Tea Arena di Curtatone c’è l’esordio in Supercoppa LNP contro Udine: “Ci aspetta subito un test importante contro la testa di serie del nostro gruppo. Misurarci contro di loro ci permetterà di capire i nostri progressi”.