Mantova, comincia la nuova era con il Direttore Battisti

14.11.2020 17:41 di Tutto Mantova   Vedi letture
© foto di Matteo Bursi
Mantova, comincia la nuova era con il Direttore Battisti

Il calcio, ma soprattutto la nostra amata Serie C, ha bisogno di persone vere. Serie, competenti ma soprattutto trasparenti. Ok anche questa volta vi ho fatto esclamare: “ma dai?!?”, ma avevo bisogno di una possibile introduzione per commentare il ritorno in terza serie di un Direttore (con la D maiuscola, ndr) che ha fatto dell'umiltà e del senso di appartenenza il suo credo. Parlo del nuovo direttore sportivo del Mantova, Alessandro Battisti. Un uomo mercato, scrive il collega Nunzio Danilo Ferraioli su tuttoc.com, ma soprattutto un vero “Capitano”, come quando a Chieti portava i capelli lunghi, tenuti difficilmente a bada dalla classica fascia fine anni '90. Per non parlare degli anni in Abruzzo dietro una scrivania in Seconda Divisione, dove dalle sue idee “nacquero” professionisti che hanno fatto strada: da mister Vivarini, fino ad arrivare a Del Pinto ora in A con il Benevento, o i vari Mungo, Verna, Anastasi, Amadio, Migliorini. Ora la sfida di Mantova, in un club solido che può vantare una partnership significativa e consolidata con l'Hellas Verona. Il giorno dell'ufficialità ha pubblicato sui suoi canali social: "sed revocare gradum superasque evadere ad auras, hoc opus, hic labor est”, celebre frase di quel Publio Virgilio Marone nato proprio in quel di Mantova. In casa biancorossa è nata una nuova era.