"Mantova, 5 cose che so di lei...", il libro di Cecchin alla Biblioteca Sigurtà

23.05.2022 18:03 di Tutto Mantova   vedi letture
"Mantova, 5 cose che so di lei...", il libro di Cecchin alla Biblioteca Sigurtà
© foto di TuttoMantova.it

Venerdì scorso prima in terra aloisiana per il libro di Giacomo Cecchin, dal titolo “Mantova, 5 cose che so di lei: una guida insolita ai segreti della città”. L'opera è stato presentata presso la Biblioteca Comunale Sigurtà di Castiglione delle Stiviere. Giacomo Cecchin è giornalista, storico per passione e guida turistica a Mantova e dintorni. Lavora in Apindustria, un'associazione di categoria, dove oltre alla funzione di responsabile della comunicazione e della formazione mette in campo le sue passioni per organizzare eventi e iniziative che mettano in evidenza i contatti tra imprenditoria e cultura. Nel tempo libero si definisce «un lettore che prende appunti»: parla di cose mantovane tenendo conferenze e itinerari inconsueti, scrive sui giornali che lo ospitano e cura un blog (www.mantovastoria.it) su curiosità, cultura e personaggi di Mantova e dintorni.

 

Per l’occasione, a Palazzo Pastore c'era anche l’editore del libro Nicola Sometti. Il volume è stato scritto principalmente perché l’autore, avendo troppe cose da dire sulla città, ha preferito organizzarle in 5 punti, utilizzandoli come filo conduttore invitando i lettori a verificare sul campo ciò che è scritto nero su bianco. Il testo è composto da 77 “cinquine” che spaziano dai temi più noti a quelli meno noti del capoluogo virgiliano, venendo rappresentate come microvoci che la descrivono sotto riflettori differenti e soprattutto da un punto di vista inconsueto, quello dell’autore stesso. Cecchin, durante la presentazione, ha voluto specificare il perché della stesura di questo volume, dichiarando che lo ha scritto per regalare ai mantovani e ai turisti una sorta di paio di occhiali che consentirà loro di viaggiare sia nello spazio che nel tempo, constatando che la città ha più storie da raccontare rispetto a quanto i suoi abitanti possano pensare, poiché molte volte l’abitudine impedisce di apprezzare il posto in cui si vive. Vero! 

 > per contattare la redazione di Castiglione delle Stiviere: castiglione@tuttomantova.it

> per la tua pubblicità su queste pagine: info@castmedia.it