"La Vedova Allegra": al Teatro Sociale in scena l'operetta

17.01.2023 18:33 di Tutto Mantova   vedi letture
"La Vedova Allegra": al Teatro Sociale in scena l'operetta

"La Vedova Allegra" fu rappresentata per la prima volta a Vienna nel 1905 e nel 1907 in Italia con Emma Vecla nel ruolo principale. È un'operetta in tre atti scritta da Victor Léon e Leo Stein con musica di Franz Lehár. È stata messa in scena, domenica pomeriggio, al Teatro Sociale di Castiglione delle Stiviere. Appuntamento, se vogliamo, speciale del cartellone della stagione 2022/2023. Qualcosa di diverso, di straordinariamente unico ed assolutamente apprezzato!

 

Protagonista sul palcoscenico del capoluogo morenica, la Compagnia "Teatro Musica Novecento", nata nel 1995 a Reggio Emilia, insieme alle note ed alla musica dell’Orchestra "Cantieri d’Arte". La storia di questa "operetta" è ambientata a Parigi all'inizio del 1900 e segue le vicende della giovane e bella vedova del banchiere di Corte, Anna Glavari, che, a causa del suo fascino e della sua enorme eredità, attira l'attenzione di molti nobili parigini. Per ragioni di stato, si cerca un marito per la contessa, e il fatto che l'aspirante sia Danilo Danilovitch, un vecchio conoscente della contessa, complica ulteriormente la situazione.

 

Dopo scambi di persona, schermaglie e sofferenze, il cancelliere dell'Ambasciata riesce a sciogliere gli equivoci e a far confessare ad Anna e Danilo il loro reciproco amore. "La Vedova Allegra" è uno dei titoli più rappresentati al mondo e la versione messa in onda al Teatro Sociale, si caratterizza per un'ambientazione elegante e una cura attenta ai dettagli, come i costumi, le musiche, le danze e le scene.

Angelo Maria Castaldo

Seguici su Facebook

SOSTIENI LA NOSTRA INFORMAZIONE

Notizie Castiglione

Per contattare la redazione di Castiglione delle Stiviere e per la tua pubblicità su queste pagine: castiglione@tuttomantova.it