SPECIALE - Perugia-Mantova 4-2: al "Curi" diluvia ed i virgiliani affondano...

07.02.2021 20:17 di Tutto Mantova   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
SPECIALE - Perugia-Mantova 4-2: al "Curi" diluvia ed i virgiliani affondano...
Il Perugia vince e rivendica la sconfitta dell’andata imponendosi per 4-2 ai danni del Mantova. Primo tempo ricco di emozioni con ben quattro reti nei primi 26’ minuti e cinque al termine dei minuti di recupero. Per i padroni di casa doppietta di Bianchimano e reti di Falzerano prima e Burrai poi; per gli ospiti le due reti portano il nome di Banyia e Cheddira. Primo tempo ricco di emozioni al “Curi”, racconta tuttoc.com, con i padroni di casa che la sbloccano dopo sette giri di lancetta: Burrai raccoglie una mina vagante e fa partire il destro che viene deviato da Bianchimano e si insacca in rete. Il Mantova non ci sta e prima di pareggiare i conti va vicinissimo al gol con Ganz. Al 13’ arriva dunque il pari sugli sviluppi di un calcio d’angolo, con Cheddira che tocca per Banyia il quale insacca in rete alle spalle di Fulignati. Dopo un’occasionissima del Perugia con Bianchimano ad un passo dalla doppietta, arriva la rimonta (solo momentanea) del Mantova con Cheddira che servito da Guccione si libera di Sgarbi e fa partire un missile che termina in rete. Bastano 180’ secondi al Perugia per ritrovare la parità e ci pensa Falzerano che approfitta di uno scivolone di Banyia e conclude a rete battendo Tozzo. Da qui in poi seguiranno diverse occasioni clamorose da una parte e dall’altra, che verranno interrotte al primo minuto di recupero con la doppietta di Bianchimano su angolo, che concede il primo tempo ai suoi. Nel secondo tempo parte forte il Perugia che fin dai primi minuti chiude i giochi grazie a un gol fantastico di Burrai su una punizione da circa 35 metri. La gara prosegue senza tante emozioni con il Perugia che mantiene il possesso e il vantaggio concedendo pochissimo agli avversari, al contrario di quanto accaduto in un primo tempo confusionale e in cui le due squadre avevano sbagliato troppo in fase difensiva. Al 56’ Bianchimano ci prova di testa ma trova la risposta di Tozzo, dieci giri di lancetta più tardi e dal lato opposto è Militari a concludere senza però trovare lo specchio della porta. Al 78esimo Cheddira riceve da Silvestro e spara alto mentre al minuto 85’ arriva l’ultimo sussulto di marca ospite, con Banyia che riceve in area e calcia a colpo sicuro trovando la deviazione di un avversario che si immola sulla traiettoria. Dopo una conclusione fuori misura di Pinton per il Mantova e quattro minuti di extra time si conclude la gara del “Curi” sul finale di 4-2.