Ospedale Asola, donato ecografo portatile all'ortopedia

26.07.2022 12:19 di Tutto Mantova   vedi letture
Ospedale Asola, donato ecografo portatile all'ortopedia

Confartigianato, in collaborazione con l’associazione Amici dell’ospedale di Asola, ha donato alla struttura di Ortopedia dell’ospedale di Asola un ecografo portatile. Il nuovo strumento, del valore di 28mila euro, consentirà diagnosi più precise, grazie a immagini ad alta definizione, evitando inoltre lo spostamento del paziente ortopedico. La direttrice di Confartigianato Francesca Chizzolini ha ringraziato l’associazione di volontariato per l’opportunità: “Speriamo di poter collaborare ancora con questa realtà. Mi preme ricordare il dirigente di Confartigianato Luciano Pincella, scomparso nel 2020, che ha collaborato attivamente alla donazione. Un ringraziamento particolare alla direttrice che mi ha preceduta, Piera Zambelli”.  L’apparecchiatura permette di raggiungere punti profondi o di difficile accesso. E insieme al litotrissore offrirà la possibilità di trattare in maniera adeguata varie patologie, come ha spiegato il medico del reparto Eleonora Morandini.  “Gli Amici dell’ospedale di Asola – ha commentato il presidente dell’associazione Stefano Sardini nella nota stampa – hanno raccolto ed elargito al presidio circa 200mila euro dal lockdown a oggi. Continueremo a lavorare sapendo di avere alle spalle le fondazioni, l’associazione e la cittadinanza, che dimostra affetto al suo ospedale”.   Parole di soddisfazione dal direttore generale Mara Azzi: “Sono sempre in debito con voi. Tutte le istituzioni e le associazioni del territorio ci stanno dando un aiuto fondamentale. L’aspetto più importante è la vicinanza dei volontari all’ospedale. L’Ortopedia di Asola ha aumentato i numeri e la complessità della sua attività, grazie a professionisti eccezionali e strumentazione all’avanguardia”.