Legnago-Mantova, tra i Pro non si gioca dagli anni '50

20.12.2020 13:01 di Tutto Mantova   Vedi letture
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
Legnago-Mantova, tra i Pro non si gioca dagli anni '50

L’ultima trasferta del 2020 porterà i biancorossi di mister Emanuele Troise sul campo del Legnago Salus, alla ricerca di punti importanti nella corsa all’obiettivo salvezza. Il Legnago Salus allenato da mister Massimo Bagatti, posizionato al 13esimo posto in classifica con 13 punti all’attivo (7 dei quali conquistati sul prato dello stadio ‘Sandrini’), ha battuto in settimana l’Imolese 2-1 nel recupero della 12a giornata, centrando il terzo successo casalingo stagionale e confermando una delle migliori difese di tutto il girone B. I veneti hanno infatti subito nelle prime 15 uscite 13 reti complessive: meglio hanno fatto solo Südtirol, Modena e Virtus Verona. I biancorossi, settimi in classifica e forti di uno dei migliori reparti offensivi del girone con 24 reti realizzate (il terzo a pari merito con Matelica e Cesena), proveranno a migliorare ancor di più il posizionamento in classifica dopo aver raccolto ben 8 risultati utili nelle ultime 10 partite di campionato. Legnago Salus e Mantova contano pochi precedenti storici, tra cui i più più recenti nei campionati di Serie D 2010/11 e 2017/18, con l’ultimo scontro tra i professionisti - in Serie C - risalente alla metà degli anni ‘50. Il match, racconta il portale del club biancorosso, fissato alle ore 17.30 di domani, domenica 20 dicembre - allo stadio 'M. Sandrini'