Ricostruzione post-sisma, finanziati interventi a Mantova e provincia

09.03.2021 09:01 di Tutto Mantova   Vedi letture
© foto di TuttoMantova.it
Ricostruzione post-sisma, finanziati interventi a Mantova e provincia

Il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, in qualità di Commissario delegato per l’emergenza sisma e ricostruzione in Lombardia, ha firmato tre nuove ordinanze, pubblicate sul Burl (Bollettino Ufficiale Regione Lombardia) di ieri, 8 marzo, con cui vengono finanziati interventi per complessivi 1,4 milioni di euro e viene potenziato di ulteriori 15 milioni di euro il fondo per la ricostruzione degli immobili pubblici.

Nello specifico, con Ordinanza 649: finanziato il completamento dei lavori di messa in sicurezza sulle ciminiere dello stabilimento idrovoro del bacino agro mantovano-reggiano a Moglia di Sermide e Felonica di proprietà del Consorzio di Bonifica Terre dei Gonzaga in Destra Po. Il finanziamento per la messa in sicurezza dell’opera risalente al 1907 è di 766.900 euro.

Ed ancora, con Ordinanza 650: finanziato l’intervento di miglioramento sismico dell’ex Chiesa di San Maurizio a Mantova. L’immobile, di proprietà dello Stato, per la sua rilevante importanza architettonica e per il patrimonio pittorico conservato al suo interno rientra nella linea di finanziamento per la tutela dei beni di rilevanza culturale ad alto rischio di perdita o compromissione e il contributo è di 625.570 euro.

Infine, con Ordinanza 651: approvato il settimo aggiornamento del piano per la ricostruzione delle opere pubbliche. Con questo atto viene fatta la fotografia dello stato di avanzamento della ricostruzione pubblica che vede un’esigenza finanziaria complessiva, allo stato attuale, pari a 112 milioni di euro. Inoltre, per dare certezza di copertura finanziaria al completamento di tutti gli interventi previsti, vengono stanziati ulteriori 15 milioni di euro, portando a oltre 127 milioni di euro le risorse disponibili per la ricostruzione degli immobili pubblici.