Teatro Sociale, una stagione di successi: da Teocoli a Pahud

12.04.2022 15:21 di Tutto Mantova   vedi letture
Teatro Sociale, una stagione di successi: da Teocoli a Pahud

Il flautista di fama internazionale Emmanuel Pahud ha concluso il 26 Marzo la stagione 2021/2022 del Teatro Sociale di Castiglione delle Stiviere. Pahud è nato a Ginevra nel 1970, comincia ad appassionarsi alla musica e studiarla all’età di circa sei anni a Roma, per poi proseguire i suoi studi a Bruxelles e al conservatorio di Parigi, dove nel 1990, all’età di 20 anni, ottiene il suo Premier Prix. Inizia, così, la sua brillante carriera, al tempo stesso solistica, cameristica ed orchestrale e diventa a soli ventidue anni primo flauto dei Berliner Philharmoniker, una delle più prestigiose orchestre sinfoniche del mondo.

 

Con il tempo, si è imposto come uno degli interpreti più significativi della sua generazione, in discendenza diretta dei grandi flautisti del passato, soprattutto quelli di scuola francese e porta avanti la sua carriera contrassegnata da varietà, novità e prestigio, partendo dal repertorio barocco e da quello contemporaneo, passando anche attraverso il jazz. Oggi, il flautista è presente in tutto il mondo, ospite dei più grandi festival per gli amanti del genere. Pahud si è esibito al Teatro Sociale della cittadina aloisiana portando sul palco musiche di Telemann, Widmann, Desplat, Varèse, Montalberti, Debussy e Berio. La serata ha riscosso un grande successo sia di pubblico che di critica! Una chiusura di altissimo livello, insomma, per la stagione teatrale castiglionese che anche quest'anno ha ospitato, tra gli altri, personaggi del calibro di Paola Pitagora, Isa Danieli, Giuliana De Sio, Paolo Hendel, Teo Teocoli ed il flautista svizzero-francese con le sue melodie. Appuntamento al prossimo cartellone, quando si tornerà a calcare le tavole di Via Teatro! 

Angelo Maria Castaldo

> per contattare la redazione di Castiglione delle Stiviere: castiglione@tuttomantova.it

> per la tua pubblicità su queste pagine: info@castmedia.it