San Pellegrino: nuova risonanza magnetica per l'Ospedale aloisiano

15.06.2022 18:12 di Tutto Mantova   vedi letture
San Pellegrino: nuova risonanza magnetica per l'Ospedale aloisiano
© foto di TuttoMantova.it

L’Ospedale San Pellegrino (Gruppo Mantova Salus) si dota di una nuova risonanza magnetica all’avanguardia. “Si tratta del prodotto di punta della ditta Siemens ad alto campo, 1,5 tesla – spiega Katiuscia Menni, Responsabile della Radiologia - che garantirà prestazioni migliori e consentirà di fare esami di risonanza di distretti come mammella, cuore, prostata, fino ad ora non eseguibili nella nostra struttura. Questo ultimo investimento del Gruppo Mantova Salus, continua la nota stampa, sfrutta l’intelligenza artificiale, che assiste il tecnico in determinate operazioni, per velocizzare l’esame. Inoltre ha un bore (il buco) leggermente più ampio rispetto alle vecchie apparecchiature, 70cm, ed è molto luminosa, per offrire un maggior comfort al paziente durante la visita”.

 

La nuova risonanza magnetica è già operativa da alcuni giorni, ed è stata presentata oggi in una conferenza a cui ha partecipato anche il sindaco di Castiglione Enrico Volpi: “Con questo investimento non solo miglioreremo molto la qualità del servizio – commenta il presidente del GMS Guerrino Nicchio – ma aumenterà l’offerta di prestazioni all’utenza e diminuiranno i tempi di attesa, come richiesto anche da Regione Lombardia con la delibera del febbraio di quest’anno, in quanto riusciremo ad operare su due postazioni, poiché contemporaneamente lavoreremo su due macchine. Potenzialmente con questa seconda macchina, potremmo arrivare a oltre 8.000 esami in questo anno, contro le circa 6.000 del 2021. Vorrei sottolineare che in questo ultimo anno abbiamo investito molto nella diagnostica per immagini; questa risonanza segue di poche settimane quella dell’Ospedale di Volta Mantovana, ed in precedenza abbiamo acquistato una nuova tac ed un angiografo per potenziare i reparti di emodinamica e cardiologia. Lo facciamo perché siamo convinti che l’innovazione tecnologica, seguita di pari passo dall’aggiornamento e dalla formazione delle nostre equipe, sia nell’interesse dell’utente finale e di tutta la comunità”.

 

Non solo nuove apparecchiature, la digitalizzazione si manifesta anche con la possibilità di prenotare on line o gestire i propri referti in tutte le strutture del GMS, tramite i siti o scaricando la app “gruppo mantova salus”: “Da marzo, quando siamo partiti, circa 1.100 persone hanno prenotato on line, e oltre 500 hanno scaricato la app. Sono numeri in crescita, che denotano come l’utenza apprezzi queste migliorie al servizio”.

 > per contattare la redazione di Castiglione delle Stiviere: castiglione@tuttomantova.it

> per la tua pubblicità su queste pagine: info@castmedia.it