Pordenone-Mantova, Donnarumma tra i top secondo tuttolegapro. Male Haouhache

Pordenone-Mantova, Donnarumma tra i top secondo tuttolegapro
30.01.2017 08:03 di Matteo Bursi Twitter:   articolo letto 215 volte
Fonte: Tuttolegapro.com
© foto di Marco Farinazzo/TuttoLegaPro.com
Pordenone-Mantova, Donnarumma tra i top secondo tuttolegapro. Male Haouhache

Per la seconda settimana consecutiva l'esterno Daniele Donnarumma tra i migliori in campo. Tuttolegapro lo promuove tra i top di Pordenone-Mantova.

TOP

Berrettoni (Pordenone): ispira le poche azioni pericolose del Pordenone, cerca in tutti i modi di uscire dalla gabbia predisposta dai difensori avversari inventando per i compagni. La gara si accende proprio in coincidenza degli spunti del talentuoso attaccante del Pordenone. FANTASIA AL POTERE

Donnarumma (Mantova): l'esterno sinistro del Mantova, da poco arrivato nel club virgiliano sfodera una prestazione di tutto rispetto. Si propone con continuità in fase offensiva, regalando un assist delizioso a Salifu che obbliga Tomei ad un intervento complicato e obbliga i propri dirimpettai a girare alla larga. Molto reattivo e interpreta la gara con molta energia e determinazione. FOSFORO

FLOP

Cattaneo (Pordenone): fatica davvero troppo ad entrare in partita, non fornisce alcun contributo alla manovra offensiva dei padroni di casa, rimanendo insabbiato nella ragnatela costruita dal centrocampo e della difesa del Mantova. Il suo contributo è talmente impalpabile, che Tedino all'intervallo decide di toglierlo. ASSENTE NON GIUSTIFICATO.

Haouhache (Mantova): Graziani gli concede la possibilità di partire titolare, l'ex attaccante della Cremonese però fatica ad incidere nell'area avversaria. Sembra non funzionare al meglio il dialogo con Marchi- il quale si muove su tutto il fronte- a sua discolpa il fatto che è arrivato da poco e deve conoscere i meccanismi della sua nuova squadra. POLVERI BAGNATE