UFFICIALE: Manuel Spinale nuovo allenatore del Legnago

UFFICIALE: Manuel Spinale nuovo allenatore del Legnago
 di Matteo Bursi Twitter:   articolo letto 309 volte
UFFICIALE: Manuel Spinale nuovo allenatore del Legnago

L'ex capitano del Mantova Manuel Spinale inizia la carriera da allenatore. Ufficializzato nei giorni scorsi il nuovo allenatore del Legnago, club veronese di Serie D: si tratta appunto di Manuel Spinale, nato a Verona il 12 marzo 1978 e ivi residente. Spinale ha ottenuto il patentino da allenatore a dicembre dello scorso anno ed è alla sua prima esperienza da allenatore dopo una lunga carriera da calciatore, nel ruolo di centrocampista. Ha infatti disputato 550 partite ufficiali, delle quali 469 nei campionati professionistici (171 in Serie B, 298 in Serie C tra ex C1 e C2) e 59 nei campionati dilettantistici (48 in Serie D e 11 in Eccellenza). Spinale ha vestito le maglie di Giorgione, Edo Mestre, Vis Pesaro, Biellese, Mantova, Villafranca e Darfo Boario. A proposito del nuovo allenatore, il Direttore Generale Mario Pretto si è espresso così: "Conosco Manuel dal 2001. Nel periodo in cui era a Mantova si è sempre distinto per umiltà, personalità, per essere un professionista serio che nelle difficoltà non ha mai mollato e ha effettuato un percorso di crescita importante. Conosce la Serie D perché l'ha calcata in particolare con il Villafranca. Ritengo che sia pronto per un'avventura come la nostra".
Queste le prime parole del nuovo mister: "Ringrazio la Società, il Direttore Generale Pretto, il Direttore Sportivo Naliato, il nuovo Presidente e il vicepresidente. Nel calcio mi sono guadagnato con le mie forze le soddisfazioni che ho avuto. Tra i principali allenatori che ho avuto ricordo ad esempio Di Carlo, Tesser, Serena, Costacurta e Somma. Ho cercato di apprendere un po' da tutti. Il modulo? Io ho una mia idea in testa, poi dipenderà dalla squadra che riusciremo ad assemblare con la Società. Bisogna tener conto anche del fatto che il livello della Serie D negli ultimi anni si è alzato. L'obiettivo è fare una buona annata, chiedo a tutti di portare fiducia, entusiasmo e di darci una mano. Per quanto riguarda il progetto tecnico, in accordo con la Società penso che si debba partire innanzitutto dalla valorizzazione del nostro Settore Giovanile".
E' stata indicata la data d'inizio della preparazione estiva della Prima Squadra, che sarà molto probabilmente martedì 18 luglio con il primo raduno della stagione sportiva 2017/18.