Volley. Coppa Cev, Pomì sbanca Stoccarda: 3-2 di Casalmaggiore in trasferta

Volley. Coppa Cev, Pomì sbanca Stoccarda: 3-2 di Casalmaggiore in trasferta
09.03.2017 10:14 di Matteo Bursi Twitter:   articolo letto 43 volte
Fonte: Ufficio Stampa Pomì Casalmaggiore
Volley. Coppa Cev, Pomì sbanca Stoccarda: 3-2 di Casalmaggiore in trasferta

STOCCARDA. L'andata dei quarti di finale di Coppa Cev, nella SCHARRena di Stoccarda davanti a circa una ventina di tifosi rosa giunti da Casalmaggiore, Cremona e dintorni, si conclude con una vittoria al tie break per la VBC. 

Starting six: Per lo Stoccarda: Buakaew (L), Tomaela Pissinato, Nichol, Sandor, Whitney, Mlejnkova, Grant. Per la Pomì: Lloyd, Sirressi (L), Turlea, Gibbemeyer, Bosetti, Guerra, Stevanovic. 

Primo Set. Le padrone di casa spingono da subito e con un errore in battuta di Guerra si portano sul 5-3, ma una fast di Stevanovic, che trova il mani fuori del muro, e un ace successivo della stessa centrale serba riportano la situazione in parità 5-5. Si va al time out tecnico con la Pomì in vantaggio 8-7 dopo uno strepitoso salvataggio di Sirressi che Turlea trasforma in attacco vincente. Gran muro di Stevanovic su attacco di Grant che porta le ospiti avanti di due lunghezze: 9-7 Pomì. Gran muro di Guerra su Sandor e la schiacciatrice veneta mette a terra il pallone del 13-10 Pomì. Mlejnkova buca il muro Pomì e, con una bella parallela, accorcia le distanze, seguito poi da un ace di Tomazela che porta la squadra di casa a -1: 14-13 avanti Pomì. Si va al secondo time out tecnico con la Pomì avanti 16-14 dopo una pipe di Turlea che supera il muro a tre tedesco. Il tecnico di casa opta per la sostituzione dell'opposto, inserendo l'olandese Van Dealen al posto di Whitney, e per il cambio alla regia del palleggio inserendo Kocar al posto di Nichol. La Pomì però non perde un colpo e un bel muro di Gibbemeyer su Sandor costringe coach Hernandez al time out sul 19-15 Pomì. Turlea trova ancora lo spazio giusto e la sua diagonale diventa il punto numero 22: coach Hernandez chiama ancora time out sul 22-18. Casalmaggiore spinge e con errore in attacco di Mlejnkova chiude il set 25-19. Top scorer primo set: Turlea 5, Whitney-Mlejnkova 4. 

Secondo Set. Le padrone di casa partono ancora avanti ma è sempre il muro di Stevanovic che mette tutto in parità. Ma Turlea non resta a guardare e sigla subito un ace che porta la Pomì avanti di uno, seguito da un attacco vincente di Guerra: si va sul 5-3 Pomì. Un altro attacco vincente delle ospiti costringe coach Hernandez al terzo time out di gara: siamo 6-3 Pomì. Si va al time out tecnico dopo un attacco di Stevanovic: le ospiti sono avanti di 5 lunghezze, 8-3 Pomì. Strepitosa la fast di Stevanovic che sigla il 10-4 Pomì. Le battute di Guerra sono autentiche cannonate e dopo l'ace siglato, il coach di casa preferisce chiamare time out: siamo 12-4. Un attacco di Bosetti conclude un bello scambio e porta Casalmaggiore sul 13-5. Mlejnkova approfitta di una disattenzione in ricezione e sigla un ace ma Gibbemeyer non perdona e riporta ad 8 le lunghezze di distacco: 15-7 Pomì. E' ancora Turlea a mandare tutti al time out tecnico sul 16-8 Pomì con una diagonale lunga. Le padrone di casa cercano di rimanere attaccate alla gara con una bella diagonale di Mlejnkova, ma è ancora la squadra rosa a farla da padrona e con un muro di Gibbemeyer si porta sul 21-12. Bello il primo tempo di Tomazela Pissinato, centrale brasiliana, che porta lo Stoccarda a 16 e coach Caprara preferisce chiamare il time out: siamo 22-16 Pomì. La VBC impone il proprio ritmo di gioco fino alla fine della frazione, pur con una Stoccarda che non demorde e che trova un ace, e chiude il secondo set 25-19 con Turlea. Top scorer secondo set: Stevanovic 6, Mlejnkova 4. 

Terzo Set. La Pomì parte forte e si porta subito sul 3-0 ma la squadra di casa non demorde e un muro di Tomazela riporta tutto in parità. Bella anche la diagonale di Whitney che mette a terra il pallone del 5-5. Strepitoso ace a tutta velocità di Anastasia Guerra che porta la Pomì avanti di due: siamo 7-5 Pomì. Un muro di Carli Lloyd manda tutti al time out tecnico sul 8-5 Pomì. L'Allianz non resta a guardare e spinge fino a trovare il pareggio con un muro di Whitney, siamo 8-8. Whitney che poco dopo trova un ace che porta in vantaggio le padrone di casa: 10-9 Stoccarda. Un altro attacco vincente delle tedesche costringe coach Caprara a chiedere un time out, siamo 11-9 Allianz MTV Stuttgart. Questa volta sono le tedesche a mandare le due formazioni al time out tecnico con un altro attacco di Whitney, autentica mattatrice di questa terza frazione, che porta Stoccarda sul 16-12. Al ritorno dal time out Bacchi trova la falla nel muro tedesco e accorcia le distanze ma la centrale brasiliana Tomazela Pissinato ristabilisce le distanze: 17-13 Allianz. Casalmaggiore continua a spingere e trova un bel muro di Bosetti che ferma la, finora, straripante Whitney: siamo 18-15 avanti lo Stoccarda. E' ancora Bosetti a mettere a terra il pallone e, con la Pomì a -2, il coach di casa preferisce chiamare time out sul 18-16. Casalmaggiore spinge ed un ace di Carli Lloyd riporta ancora le ospiti a -2, seguito poi da un errore in attacco delle tedesche che riduce ad una la lunghezza di distacco: siamo 21-20. L'Allianz MTV Stuttgart continua a cercare di dettare il ritmo di gioco e il muro di Pettke su Turlea costringe coach Caprara a chiamare il time out sul 23-20. Le tedesche dimostrano di averne di più in questo set e chiudono 25-22 con un attacco di Van Dealen. Top scorer terzo set: Turlea 4, Whitney 7. 

Quarto set. La quarta frazione inizia sull'equilibrio sostanziale, Turlea trova una diagonale lunghissima e mette a terra il pallone del 4-2 ma subito dopo Whitney "copia" la giocatrice rumena e riduce le distanze. Casalmaggiore però piano piano inizia a prendere le redini del gioco e un errore delle avversarie manda tutti al time out tecnico sul 8-5 Pomì. Al ritorno dal time out tecnico è subito un muro di Bosetti a portare la VBC sul 9-5, nell'azione successiva le tedesche sbagliano in attacco e il coach di casa preferisce tornare al time out. Le squadre tedesche sono dure a mollare così Schaefer, con un ace sul lungolinea, riporta la situazione in parità 14-14 e coach Caprara preferisce chiamare time out. E' Whitney a mandare le formazioni al time out tecnico con una diagonale che sigla il 16-15 per l'Allianz MTV Stuttgart. Perentorio il muro di Gibbemeyer che riporta tutto in parità sul 17-17 bloccando un attacco della conterranea Whitney. Stoccarda però continua a spingere e trova, con una diagonale di Schaefer e un ace di Mlejnkova, il 22-18, avanti l'Allianz. La costanza delle padrone di casa è premiata e un errore di Turlea in battuta manda tutti al tie break 25-21. Top scorer quarto set: Bosetti 3, Mlejnkova 9. 

Tie Break. L'inizio dell'ultima frazione di gioco è colorato dell'azzurro dell'Allianz che si porta sul 4-1 e costringe coach Caprara a chiamare time out. Casalmaggiore ci prova e Turlea trova una bella diagonale: siamo 7-3 Stoccarda. Si va al cambio di campo con Stoccarda avanti 8-5 grazie ad un attacco di Mlejnkova che piega le mani al muro rosa. Due ace consecutivi di Gibbemeyer portano le ospiti a concludere la lenta ma costante rimonta pareggiando 8-8 e subito dopo Turlea porta avanti la Pomì 9-8, così coach Hernandez chiama time out. Bellissima e potente la diagonale di Guerra che buca le mani del muto e manda Turlea in battuta sul 11-9. Il ritmo si è alzato vertiginosamente e un muro di Schaefer riporta le padrone di casa a -1. Ma Casalmaggiore dimostra di averne di più e chiude il tie break per 15-12. Vittoria per 3-2, il ritorno sarà al Pala Radi mercoledì 15 marzo alle ore 20,30. 

Gianni Caprara, head coach VBC Pomì Casalmaggiore: "Siamo sicuramente molto soddisfatti per la vittoria perchè è stata una partita complicata soprattutto perchè in questo periodo facciamo molta fatica in attacco. Siamo stati bravi però a recuperare nel tie break dal 5-1 e poi vincere. E' evidente che dobbiamo crescere e migliorare, ma intanto ci godiamo questa vittoria, torniamo in Italia, prepariamo la partita di Bergamo e speriamo di fare una bella gara di ritorno".

 

MTV STUTTGART - VBC POMI' CASALMAGGIORE: 2-3 (19-25/19-25/25-22/25-21/12-15)

Stuttgart: Buakaew (L), Tomazela Pissinato 6, Nichol 1, Sandor 6, Schaefer 8, Kocar, Van Dealen 6, Whitney 19, Pettke 5, Mlejnkova 23,Grant 1. Non entrate: Wenzel (L), Renkema. All. Hernandez-Athanasopoulos

VBC Pomì: Bacchi 3, Lloyd 6, Sirressi (L), Turlea 17, Gibbemeyer 13, Bosetti 9, Guerra 11, Stevanovic 12. Non entrate: Zuleta, Peric, Gibertini (L), Tirozzi. All. Caprara-Bolzoni.