Superbike, Gara-1 a Imola. Pata Yamaha settime e ottave, bella rimonta di De Angelis

Superbike, Gara-1 a Imola. Pata Yamaha settime e ottave, bella rimonta di De Angelis
 di Matteo Bursi Twitter:   articolo letto 26 volte
Foto Pata Motorsport
Foto Pata Motorsport

Imola celebra i motori italiani. Nel tripudio di pubblico, Gara 1 della Superbike è dominata dalla Ducati di Chaz Davies, che chiude la gara con 6 secondi e 6 sul campione del mondo Johnny Rea. Gara-1 chiusa forzatamente dopo il 12esimo giro, e l’incidente tra Lowes e Laverty, che ha mandato l’irlandese fuori pista e la sua Aprilia Milwaukee in fiamme. Imola con le tre moto mantovane in crescita, ma le Yamaha del team Pata ufficiale restano lontane dal podio. Dopo qualche difficoltà nelle prove però van der Mark e Lowes risalgono il gruppo, chiudendo in settima e ottava posizione. Buona rimonta anche per la Kawasaki del team Pedercini Racing guidata dal sammarinese Alex de Angelis, che chiude in undicesima piazza dopo averne rimontate sette. I cinque punti del sabato consentono a de Angelis di arrivare a quota 23 nella classifica mondiale, sempre dominata dal cannibale Johnny Rea, a 215. Secondo Sykes a 144. I due portacolori del team Pata sono quinto e sesto. Il britannico Lowes è a 84 punti, l’olandese van der Mark a 71. Domani si replica a Imola, gara 2 scatta alle 13.