Superbike 2017, verso la Thailandia. Lowes su Yamaha Pata: "L'obiettivo è riconfermarsi"

Superbike 2017, verso la Thailandia. Lowes su Yamaha Pata: "L'obiettivo è riconfermarsi"
07.03.2017 00:54 di Matteo Bursi Twitter:    Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa WorldSBK
Superbike 2017, verso la Thailandia. Lowes su Yamaha Pata: "L'obiettivo è riconfermarsi"

Alex Lowes (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) ha lasciato il Yamaha Finance Australian Round con sensazioni positive, avendo concluso entrambe le gare in quarta posizione.
 
Partito dalla pole position per Gara2, grazie al nuovo format della griglia di partenza, il 26enne ha fatto una grande partenza e ha dominato i giri iniziali, lottando per la testa della corsa. Bloccato nell’intensa battaglia, il ritmo della seconda gara è stato così alto che Lowes ha potuto solo mantenere il passo dei leader. 
 
Costretto ad accontentarsi del quarto posto dopo aver mostrato un grande ritmo durante il fine settimana, il pilota di Lincoln è felice di lasciare Phillip Island con buone sensazioni e guarda al futuro con ottimismo.
 
Con l’obiettivo di avere lo stesso ritmo anche in Thailandia, nel prossimo fine settimana, Lowes ha spiegato: “Il team ha svolto un grande lavoro durante l’inverno e abbiamo migliorato in varie aree. È stata una lotta serrata, e sentivo di avere ancora qualcosa per gli ultimi giri, ma non ha funzionato. Dall'Australia sono tornato a casa con due quarti posti e dovrò essere più forte in Tailandia, dove dovremo combattere duramente per essere nella stessa posizione di questo fine settimana. Il mio obiettivo è quello di essere dietro le Kawasaki ed essere il più forte”.
 

 

Looking forward to getting going tomorrow #Pata #PataYamaha @crescent_racing @yamaharacingcomofficial #2017 #team22

Un post condiviso da Alex Lowes (@alexlowes22) in data: 23 Feb 2017 alle ore 02:22 PST