Basket: Anna Bonomi, dalla Serie C femminile con Sustinente sino al bronzo olimpico con la Nazionale non udenti

Basket: Anna Bonomi, dalla Serie C femminile con Sustinente sino al bronzo olimpico con la Nazionale non udenti
 di Matteo Bursi Twitter:   articolo letto 88 volte
Fonte: Ufficio Stampa Sustinente
Basket: Anna Bonomi, dalla Serie C femminile con Sustinente sino al bronzo olimpico con la Nazionale non udenti

Anna Bonomi, dalla Serie C femminile di basket sino al bronzo olimpico con la Nazionale non udenti.

Ci sono storie di basket, di sport e di vita che meritano di essere raccontate, perchè insegnano che la pallacanestro è parte della vita, del carattere e del modo di essere, di un atleta.

E' il caso di Anna Bonomi, pivot del Nutritech Sustinente che ha militato in serie C l'anno scorso, che ha recentemente partecipato all'avventura della Nazionale Femminile di Pallacanestro Sorde ai "Deaflympics", le 23°Olimpiadi per sordi che si sono svoltesi in Turchia nel mese di Luglio. 

La selezione azzurra, nasce a Pesaro nel 2010, con un progetto che si pon obbiettivo quello di creare un vero movimento di giocatrici di pallacanestro per non udenti con atlete che già praticavano la disciplina in compagini dalla Serie A alla C. Questa nazionale nonostante i recenti natali ha immediatamente "ingranato", fecendosi onore ai Campionati Mondiali di Palermo (2011), agli Europei di Konya in Turchia (2012) ed alle Olimpiadi di Sofia nel 2013. Agli Europei di Salonicco nel 2016 la prima esaltante medaglia con il bronzo colto contro ogni pronostico, sintomo di un chiaro rapido sviluppo del movimento. 

Con il fresco bronzo olimpico messo in bacheca, coronamento di un percorso che non accenna a volersi fermare, Anna è riuscita a portare un paese intero sul podio più ambito. 

"In verità la nostra squadra, è composta da ragazze che hanno già accettato la loro condizione ma non hanno nessuna condizione di isolarsi vivendo una vita diversa. Siamo tutte ragazze che già prima della chiamata azzurra vivevano una vita normalissima giocando a basket in club composti da giocatrici perfettamente udenti e queste vittorie sono solamente l'ennesima dimostrazione che noi abbiamo superato i nostri limiti". 

La nostra Anna Bonomi, era lì sul podio, con la sua forza ed il suo coraggio, con la sua voglia di vincere. Con un pezzettino del Basket Sustinente insieme a lei, con il ricordo dell'ottima stagione scorsa e dei risultati ottenuti insieme alle compagne allenate da Ivan Ferrari. Forza Anna, Sustinente è con te e grazie di questo bellissimo momento!!