L'ALLENATORE DELLA SALVEZZA PAGA L'IMPROVVISA PRETESA DEI PLAYOFF

Terzo esonero della gestione Bompieri, il gruppo era con l'allenatore
27.12.2012 19:37 di Matteo Bursi  articolo letto 10839 volte
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
L'ALLENATORE DELLA SALVEZZA PAGA L'IMPROVVISA PRETESA DEI PLAYOFF

Le divergenze di vedute tra Sauro Frutti e la dirigenza biancorossa portano all'esonero del tecnico. Frutti, che è riuscito nell'impresa di centrare la salvezza lo scorso giugno - dopo una lunga rincorsa e un doppio playout con Lecco e Vibonese - ha concluso il girone d'andata a quota 24 punti, a due lunghezze dalla zona playoff e con nove punti di margine sui playout. Via Frutti e squadra affidata a Brucato. Se ne assumono la piena responsabilità il presidente Bruno Bompieri e il vice Giambattista Tirelli. "Vogliamo i playoff". A Brucato dunque subito la pretesa di fare pure meglio del suo predecessore. E' il terzo esonero della gestione Bompieri (dopo Graziani e Valigi) a stagione in corso. Spiace constatare che il gruppo biancorosso era unito con l'allenatore e, l'improvviso desiderio di ottenere in fretta i playoff, venga fatto scontare ad un allenatore per il quale parlavano chiaramente numeri e campo.