Maurizio Nassi

Attaccante siciliano classe 1977, ha calcato per anni i campi della Serie C, esordito in A con la Reggina e ha avuto una delle sue migliori stagioni con l'Ancona. A Mantova dal 2009.
24.03.2011 06:24 di Matteo Bursi  articolo letto 1826 volte
© foto di Matteo Bursi
Maurizio Nassi

Nato a Taormina il 3 gennaio 1977, Maurizio Nassi fa il suo esordio nel calcio professionistico disputando una partita di C1 con l'Atletico Catania nella stagione 1996/97. I due anni seguenti li trascorre a Ragusa, nel Campionato Nazionale Dilettanti. Nel 99/2000 sette presenze e due reti con la maglia della Juveterranova, in C2. Lo nota così la Reggina, che lo proietta in Serie A: due presenze in massima serie nel 2000/1; in gennaio passa in prestito al Gela (Serie C2), dove realizza nove reti in diciannove incontri. Il 2001/2002 è la volta della Fermana, in C1, dove Nassi è titolare in attacco, gioca 28 incontri e segna 8 gol. Nel 2002 viene acquistato dalla Virtus Lanciano, squadra con la quale disputa tre stagioni in Serie C1 e realizza 24 reti in 93 partite disputate. Nel 2005/2006 si trasferisce al Padova, sempre in C1, dove in un anno e mezzo giocherà solo 12 volte. Nel gennaio 2007 è acquistato dall'Ancona, che si rivelerà una delle tappe più significative della sua carriera. Con i dorici conquista la salvezza nel 2006/2007 e l'anno successivo è uno degli artefici della promozione in Serie B. Nel 2008/2009 con l'Ancona - in coppia con Mastronunzio - è l'uomo copertina, realizza 10 reti in 22 partite (con i dorici un totale 62 incontri e 18 gol) e attira le attenzioni del Brescia che lo acquista nel gennaio 2009. A Brescia però, nonostante giochi con continuità, Nassi non trova le condizioni per esprimersi al meglio: con le rondinelle scende in campo diciassette volte in otto mesi; ad agosto Maurizio Nassi è acquistato dal Mantova di Fabrizio Lori. Nonostante la stagione si concluderà con la retrocessione e poi il triste fallimento dell'ACM, Nassi in biancorosso si rende protagonista di una buonissima annata, facendosi apprezzare dal pubblico virgiliano e realizzando 9 reti (capocannoniere stagionale al pari di Tano Caridi). Nel giugno 2011 si svincola, accasandosi poi al Cittadella.

Maurizio Nassi nel Mantova
2009/2010 Mantova (B) 33 9
  totale 33 9